Home News Allargamento e Politica di Vicinato

Allargamento e Politica di Vicinato

Report sulla situazione attuale delle relazioni EU-Tunisia: verso il rinforzo della Privileged Partnership

Il 10 Maggio 2017, la Commissione Europea e il Servizio Europeo per l’Azione Esterna hanno pubblicato il primo report con oggetto le relazioni tra...

Per i cittadini ucraini si apre la possibilità di viaggiare i UE senza visti

Lo scorso 11 maggio il Consiglio europeo ha adottato la proposta della Commissione per la liberalizzazione dei visti per i cittadini ucraini. Si inizia in questo modo a vedere chiaramente la fine di un processo iniziato diversi anni fa.

Unione europea e Svizzera: il 2017 sarà un buon anno

Dicembre è stato un mese positivo per le relazioni bilaterali tra Unione europea e Svizzera: prima l’adozione di una legge federale che consacra il...

Brexit, la Commissione si affida a Michel Barnier per i negoziati

Il referendum del 23 giugno non ha lasciato spazio a dubbi: i cittadini del Regno Unito hanno scelto di lasciare l’Unione Europea. Tuttavia, anche se il voto popolare è stato chiaro, la procedura formale di divorzio non potrà aver luogo fino a quando il governo britannico non farà valere l’articolo 50 del TUE, vera e propria base giuridica della Brexit.

Il costo economico della reintroduzione di Schengen

SeSecondo uno studio condotto da alcuni ricercatori dell'Ifo Institute (Institute for Economic Research) di Monaco, la reintroduzione dei controlli alle frontiere costerebbe all'Europa circa 15 miliardi di euro all'anno.

La Bosnia-Erzegovina verso la richiesta di adesione all’UE

Il presidente del Consiglio dei Ministri della Bosnia-Erzegovina, Denis Zvizdic, ha recentemente annunciato che il suo Paese intende avanzare la richiesta di adesione all’Unione Europea nei prossimi mesi, poiché «non c’è alternativa all’integrazione Europea».

Relazioni esterne: due risoluzioni del Parlamento europeo su Russia e Turchia

Durante la sessione plenaria di giugno 2015, il Parlamento europeo ha approvato due risoluzioni nell'ambito delle relazioni esterne riguardanti la politica estera della Russia e il processo di riforma interna della Turchia.

UE- Bosnia Erzegovina, al via l’Accordo di Stabilizzazionie e Associazione

E' Entrato in vigore il primo giugno scorso, l'Accordo di  Stabilizzazione e Associazione tra l'Unione europea e la Bosnia-Erzegovina. L'entrata in vigore di questo strumento,...

UE-Ucraina: memorandum per 1,8 miliardi

Venerdì 22 maggio, a Riga, Valdis Dombrovskis, Vicepresidente della Commissione Europea, Natalie Jaresko, ministro delle Finanze ucraino, e Valeria Gontareva, Governatore della Banca Centrale ucraina, hanno siglato un Memorandum d’Intesa ed un accordo per un prestito nell’ambito del terzo programma di Assistenza Macro-Finanziaria (MFA) dell’Unione Europea nei confronti dell’Ucraina. Gli accordi pongono le condizioni che porteranno altri 1,8 miliardi di euro al Paese.

27 aprile 2015: Vertice Ue – Ucraina

Il 17 ° vertice UE - Ucraina si terrà a Kiev lunedì 27 aprile 2015. Questo sarà il primo incontro che si svolgerà nel quadro dell'accordo di associazione, firmato nel giugno 2014.

Politica di vicinato: consultazione della Commissione europea

Lo scorso marzo la Commissione europea ha avviato la consultazione pubblica “Verso una nuova Politica europea di vicinato”, finalizzata a una nuova revisione dei principi, dei propositi e degli strumenti di tale Politica.

Politica di vicinato UE: i Rapporti 2014

La Commissione europea ha adottato i Rapporti 2014 sulla Politica di vicinato, relativi ai 16 Paesi confinanti a Est e a Sud con l’UE.

Nuova strategia dell’UE per la regione adriatica e ionica

La Commissione europea ha lanciato ufficialmente una nuova strategia dell’UE per la regione adriatica e ionica sotto forma di una comunicazione e di un...

Macroregione adriatica-ionica: verso un mare di opportunità

Si è tenuto a Bruxelles il focus sulla strategia della Macroregione Adriatico-Ionica (EUSAIR), in vista della prossima riunione di Atene del 6 e 7 febbraio, "tappa chiave" per la definizione del piano d'azione finale, che andrà a definire le priorità delle prossime presidenze di turno dell'UE - greca prima e italiana dopo, all'insegna di un vero "anno mediterraneo", ricco di opportunità.

Benvenuta Croazia! Dobrodošli Hrvaska!

La Croazia è ufficialmente il ventottesimo Paese dell`Unione Europea. Il 1 luglio diventa quindi una data storica per il processo di integrazione europeo: dal 2007, dopo Bulgaria e Romania, nessun nuovo Stato era più entrato a far parte dell`UE.

L’ex Repubblica jugoslava di Macedonia più vicina all’UE

I deputati del Parlamento Europeo, nella plenaria di giovedì 23 maggio, hanno indicato l'ex Repubblica jugoslava di Macedonia pronta ad iniziare i negoziati di adesione.

Montenegro: un altro passo verso l’adesione all’UE

Il 22 gennaio, la Commissione Affari esteri dell'Europarlamento ha votato, con 50 voti a favore e 1 solo contrario, una risoluzione nella quale si...

Prossimi passi del processo di integrazione eu

Nonostante la crisi economica e le grandi sfide da affrontare, nell'ultimo dossier sull'allargamento redatto dalla Commissione Europea, sono presenti segnali di apertura per l'ingresso di nuovi Paesi nell'Unione Europea.

Montenegro e Bosnia Erzegovina sulla strada verso l’UE

Il Consiglio per gli Affari generali e la Commissione europea hanno preso oggi due significative posizioni per quanto riguarda, rispettivamente, il processo di adesione all’Unione Europea del Montenegro e della Bosnia Erzegovina.

Nuovo slancio ai negoziati con la Turchia

La scorsa settimana il Commissario europeo per l'allargamento, Stefan Füle, e il Ministro turco per gli Affari europei, Egement Bagis, hanno lanciato ad Ankara la nuova "agenda positiva" tra l'UE e la Turchia: un meccanismo di dialogo per dare nuovo impulso ai negoziati di adesione del Paese all’ Unione Europea, dopo un lungo periodo di stagnazione, fonte di frustrazione da entrambe le parti.

Editoriali e commenti

Ultime news

Schede tematiche