APICE e il futuro dell’Europa: nasce “Europa Anno Zero”

110

Il nuovo anno è appena iniziato e APICE è pronto ai blocchi di partenza con un suo fresco contributo alla nuova avventura cui è chiamata l’Unione Europea, al suo “Anno zero”, per vincere soprattutto due sfide in una: quella dell’emergenza climatica e quella del rilancio della sua democrazia, minacciata dal diffuso nazional-populismo che la erode.

Dal “laboratorio” di APICE è appena uscito un nuovo libro: “EUROPA, ANNO ZERO – Ricostruire l’Unione” (ed. Primalpe), un richiamo al difficile passato di un secolo lungo, iniziato a Sarajevo nel 1914, una lettura della straordinaria avventura del processo ancora incompiuto dell’integrazione europea avviato settant’anni fa e uno sguardo alle sfide dell’Agenda ONU per lo sviluppo sostenibile all’orizzonte 2030.

Poco più di un centinaio di pagine per disegnare i temi essenziali che agitano questi nostri tempi inquieti e offrire spunti di riflessione, critica e propositiva, per ricostruire una Comunità fondata su giustizia e solidarietà.

Un’utile lettura per cittadini consapevoli, in particolare per le giovani generazioni sulle quali peseranno responsabilità importanti per il futuro della nostra “casa comune “ che tutti siamo chiamati a riprogettare nei prossimi due anni, come annunciato dal Parlamento europeo e dalla nuova Commissione.

Parlano di noi

La recensione di Europa Anno Zero su La Guida del 16 gennaio

======== ======== ======== ======== ======== ======== ======== ======== ========

Il libro è disponibile presso APICE (Cuneo – C.so IV Novembre, 6) a fronte di un contributo minimo di € 13,00.

Per le scuole e per le organizzazioni della società civile è prevista una riduzione del prezzo di copertina, con modalità da concordare.

Per info: info@apiceuropa.com0171-501450

Per ordinare la tua copia, clicca qui!

======== ======== ======== ======== ======== ======== ======== ======== ========

Qui di seguito l’indice del libro:

  • Introduzione – Macerie d’Europa
  • I. Il “secolo lungo” dell’Europa (1914-2019)
    • 1. L’Europa in macerie: 1914-1950
    • 2. L’invenzione dell’Unione Europea: 1951-2008
    • 3. Le conseguenze delle crisi: 2008-2019
    • 4. Un risveglio di movimenti democratici nel mondo
    • 5. L’Unione Europea all’alba del decennio 2020-2030
    • 6. L’Unione Europea a 30 anni dall’abbattimento del muro di Berlino
  • II. Riaprire il cantiere della ricostruzione: 2019-2024
    • 1. Il nuovo Parlamento europeo e la nuova plancia di comando UE
    • 2. Le nuove politiche (Programma lavoro Commissione 2019 -2024)
    • 3. Le nuove risorse finanziarie 2021-2027
    • 4. I nuovi cittadini d’Europa
    • 5. Una nuova democrazia per le Istituzioni UE
    • 6. La nuova Unione Europea nel mondo di oggi
  • III. UE e Italia all’orizzonte 2030
    • 1. L’Agenda ONU per lo sviluppo sostenibile
    • 2. La strada in salita dell’UE
    • 3. L’Italia che arranca 
  • Memoria futura per l’Unione Europea
  • IV. 1914-2030 – Un secolo lungo per il Mondo, l’Europa e l’Italia
  • V. Verso il 2030: l’Europa, il Mondo e gli Obiettivi di sviluppo sostenibile 
  • APICE: chi siamo 
  • Manifesto per un’Europa accogliente e solidale
  • Dieci letture per approfondire – sitigrafia

Per ordinare la tua copia, clicca qui!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here