Un’Europa per giovani

1120

E’ uscito, per l’editore Primalpe (Cuneo), il libro UN’EUROPA PER GIOVANI. Pace, innovazione, lavoro, una lettura dell’attualità e delle prospettive europee, scritta sul filo della cronaca di questi mesi fino al recente Consiglio europeo del 30 gennaio scorso, da Franco Chittolina che, su settimanali  e piemontesi e siti nazionali, da anni commenta periodicamente le vicende dell’Unione Europea in questa stagione particolarmente animata del mondo.

Il libro, di 152 pagine, racconta molto sinteticamente, in apertura, la storia dell’Europa di ieri a partire dalla creazione della Comunità europea del carbone e dell’acciaio  (CECA), nel contesto della ricostruzione del dopoguerra e del ‘boom’ economico (1950-1970),  fino alle alterne vicende politiche e economiche del ventennio successivo (1970-1992), concludendo col complesso percorso dell’integrazione europea a cavallo del millennio (1992-2010).

La parte centrale del libro ripercorre più dettagliatamente le vicende europee e italiane di oggi (2011-2012), con l’obiettivo di capire come i nodi, che si erano andati aggrovigliando nei decenni precedenti, sono stati affrontati dai diversi attori europei (Istituzioni UE, Germania, Francia, Italia e Gran Bretagna in particolare), nel contesto di un cambiamento accelerato del paesaggio mondiale, dall’emergenza di nuove potenze economiche e politiche ai sommovimenti nell’area mediterranea, e a fronte della grave crisi finanziaria, economica e sociale in corso.

L’ultima parte del libro si proietta sul domani dell’Europa, proponendo un sobrio glossario delle parole-chiave attorno alle quali si muoverà l’Unione europea del futuro confrontata a numerose e difficili sfide: dall’incerto sviluppo economico e sociale ai rischi per le nostre democrazie,  dall’erosione in corso dei sistemi di Welfare alle prospettive di lavoro per i giovani, dai nuovi Paesi emergenti ai futuri allargamenti dell’UE, dall’elaborazione di nuovi Trattati alla ricerca di più forti leadership per l’Europa.

Il libro, che ha un costo di copertina di 12 euro, merita una larga diffusione, oltre che nelle scuole, tra quanti siano interessati a una sintesi chiara e di facile lettura su temi di grande rilevanza per la nostra vita quotidiana di oggi e di domani.

L’editore Primalpe (via XX Settembre, 29 – 12100 CUNEO – tel. 0171.692565, e-mail: info@primalpe.it) è a disposizione per quanti volessero acquistarlo e per la distribuzione.

L’Associazione APICE è invece disponibile per presentazioni del libro o informazioni aggiuntive all’indirizzo e-mail info@apiceuropa.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here