Cerimonia Premio Sacharov 2015: una sedia vuota per Raif Badawi

Raif Badawi è il vincitore del Premio Sakharov per la libertà di pensiero, ma il 16 dicembre non potrà potrà ritirare il premio di persona: il blogger e attivista per i diritti umani si trova infatti in prigione in Arabia Saudita. Sua moglie Ensaf Haidar, che vive in esilio in Canada con i loro figli, lo rappresenterà durante la cerimonia a Strasburgo.

10 dicembre: Giornata Mondiale dei Diritti Umani

Il 10 Dicembre si celebra in tutto il mondo l'anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani (1948) e nel 2012 proprio in questa data l'Europa ha...

1 dicembre: oggi 60 anni dal “no” di Rosa Parks.

Sono trascorsi sessant'anni ma il no di Rosa deve continuare a vibrare contro il razzismo e l'ingiustizia. A Montgomery, in Alabama, l’afroamericana Rosa Parks si...

Parigi, Europa: una nuova rubrica sul sito di APICE

L'Associazione per l’incontro delle Culture in Europa, ha deciso di ospitare sul suo sito una rubrica con la quale intende ricordare e celebrare i valori di “Liberté Egalité Fraternitè” su cui si fondano le radici delle nostre istituzioni democratiche.

Ultimi dati sullo sviluppo del mercato del lavoro nell’UE

Secondo gli ultimi dati pubblicati in un Rapporto dalla Commissione europea, la situazione del mercato del lavoro fa registrare qualche tendenza positiva in un quadro di progressivo miglioramento dell’economia. In calo la disoccupazione che pure resta molto elevata (23,6 milioni i disoccupati nel primo trimestre 2015 con un’incidenza della disoccupazione di lungo corso pari al 4,9%).

Europa 2020: dialogo sociale e benessere dei cittadini al centro degli obiettivi futuri

Il 6 luglio 2015 si è tenuta la conferenza “Europa 2020 – Percorsi per reinventare il futuro dell'Europa”, durante la quale sono state discusse misure per combattere la povertà e l'esclusione sociale e per la creazione di posti di lavoro di qualità, oltre a soluzioni realistiche per la disoccupazione giovanile.

TTIP: voto favorevole per la risoluzione del Parlamento europeo

Durante la seduta plenaria dell’8 luglio 2015 il Parlamento europeo ha approvato una risoluzione contenente le proprie raccomandazioni sul Partenariato transatlantico su commercio e investimenti (TTIP), esprimendosi in favore della prosecuzione delle trattative. L’entrata in vigore del TTIP sarà vincolata dall’approvazione del Consiglio dell’UE e dello stesso Parlamento.

Editoriali e commenti

Ultime news

Schede tematiche