Oggi festa dell’Europa: Cuneo si illumina d’Erasmus

Oggi, 9 maggio, si celebra la Festa d’Europa. Nel 1950 a Parigi Robert Schuman, ministro degli Esteri, pronunciò un discorso che aveva come punto...

Primo maggio: giorno di riflessione sul lavoro

Il primo maggio si celebra da tantissimi anni, a ricordo di due importanti avvenimenti che hanno segnato la storia dei rapporti di lavoro e delle lotte dei lavoratori per affermare dignità e diritti. Il primo risale al primo maggio 1886 a Chicago dove, dopo intense manifestazioni sindacali, gli operai ottengono una riduzione del tempo di lavoro a 8 ore al giorno. Il loro slogan era: “8 ore di lavoro, 8 ore di svago, 8 ore di riposo”. Il secondo, legato al primo, risale al 3 maggio dello stesso anno, con l’attacco dei manifestanti da parte della polizia, l’arresto e la condanna a morte di 5 operai.

APICE contro ogni razzismo e intolleranza

La vicenda relativa al progetto di accoglienza di migranti a Roata Canale a Cuneo esige una risposta rapida, che vada oltre l’immediata condanna dell’ignobile...

Gabriele Del Grande è libero!

A un giorno di distanza da quello che è il giorno della Liberazione, Gabriele Del Grande è stato liberato.

Ambiente senza Frontiere: La Giornata mondiale della Terra e le retromarce di Trump

Da 47 anni, il 22 aprile, si celebra la Giornata mondiale della Terra, esattamente un mese e due giorni dopo l’equinozio di primavera. Istituita dalla Nazioni Unite, la manifestazione coinvolge 192 Paesi e più di 22.000 organizzazioni per promuovere la cultura della sostenibilità, l’informazione sulle tematiche dei cambiamenti climatici, dei modelli di sviluppo, degli stili di vita e delle scelte di consumo responsabili. Si tratta della più grande manifestazione ambientale del Pianeta che chiama tutti i cittadini del mondo ad un impegno concreto per promuovere, con tutti i mezzi a disposizione, la salvaguardia della Terra.

#ioStoConGabriele

L'Associazione APICE, la redazione del sito e il gruppo di lavoro uniscono la propria voce a quella di coloro che in queste ore si...

E’ più bella questa Europa senza confini. #Free4EU

“Vorrei dare una scossa al continente antico e sentirgli dire che ha finalmente capito che la strada è giusta, che non è ancora finita,...

Un popolo senza memoria è un popolo senza futuro

«Qui non passa lo straniero!». Oggi è la giornata della memoria, il 72° anniversario della liberazione del campo di concentramento di Auschwitz da parte dell’Armata Rossa e momento di ricordo delle vittime dell’Olocausto. Si potrebbe pensare che una frase del genere faccia riferimento a quegli anni, a quel tempo dove dominavano le abominevoli ideologie naziste e fasciste. No. Tali parole sono state pronunciate il 25 ottobre 2016. E non nella terra più remota e desolata, ma in Italia. Alla notizia che sarebbero stati accolti dei migranti (12 donne) nel Comune di Gorino, gli abitanti sono scesi in strada, costruendo delle barricate per impedire l’accesso agli “ospiti” non graditi.

Nervi saldi. Immigrazione, espellere tutti non si può. Ma chi lo merita sì

Tenere i nervi saldi. È la raccomandazione che dobbiamo fare a noi stessi in queste settimane, di fronte alle quotidiane notizie di attentati e (a Berlino) del coinvolgimento di persone accolte in Europa come profughe. Lo scriviamo da anni: legalità e solidarietà devono marciare insieme.

FREE4EU La libera circolazione secondo noi: prorogata il termine per l’iscrizione alla prima edizione

Aggiornamento 19 dicembre 2016: Viste le numerose richieste di iscrizione al concorso free4eu, il termine ultimo di presentazione della domanda è stato prorogato al 16 gennaio 2017 Sono...

Lampedusa: a tre anni dalla strage

 Il 3 ottobre del 2013 al largo delle coste di Lampedusa 386 migranti persero la vita, una delle peggiori catastrofi nel Mare nostrum dal...

Digital Assembly 2016 – Bratislava 28 – 29 Settembre

Si svolge il 28 e il 29 settembre a Bratislava la riunione plenaria dal titolo “Mettere il mercato unico digitale nel cuore dell’Europa” organizzata...

Giornata internazionale della PACE

Oggi, 21 settembre si celebra la Giornata internazionale della PACE, istituita nel 1981 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Nella risoluzione le Nazioni Unite invitano tutti...

Se ne è andato un Padre dell’UE

Singolare questa coincidenza che registra, lo stesso giorno, la scomparsa di Carlo Azeglio Ciampi e l'apertura a Bratislavia di un atteso Vertice dei Capi...

18 luglio: Giornata internazionale in ricordo di Nelson Mandela

E’ dal 2009 che, su decisione unanime dell’Assemblea Generale dell’ONU, si celebra ogni anno la giornata internazionale in ricordo di Nelson Mandela. Simbolo della lotta...

Dieci nodi da sciogliere dopo Brexit

La durata della procedura di divorzio Gran Bretagna-UE: da un minimo di due anni a dieci per completarlo in tutte le sue parti. Il tavolo...

La ricerca della fondazione Hume sull’euroscetticismo

Il Sole 24 ore del 22 maggio ha dato ampio risalto alle conclusioni di una ricerca della Fondazione Hume sull’evoluzione dell’euroscetticismo nel corso degli...

9 maggio: Festa dell’Europa

"La pace mondiale non potrà essere salvaguardata se non con sforzi creativi, proporzionali ai pericoli che la minacciano"  Robert Schuman Si celebra oggi la Festa dell’Europa...

Il Parlamento UE dei Giovani a Cuneo

Duccio Galimberti, ideatore nel 1942 di un progetto di Costituzione Confederale Europea, sarebbe stato entusiasta di incontrare nella sua città natale gli studenti che...

Giornata mondiale contro le mutilazioni genitali femminili

Dichiarazione di Mogherini, Jourová e Mimica: "Ogni essere umano, ogni ragazza, ogni donna ha diritto a una vita libera dalla violenza e dal dolore, libera...

Editoriali e commenti

Ultime news

Schede tematiche