Foto di Tingey Injury Law Firm su Unsplash

Più tutele, a livello europeo, nei confronti della criminalità ambientale

È dello scorso 16 novembre l’accordo provvisorio, raggiunto dalla Presidenza del Consiglio e dai negoziatori del Parlamento europeo, su una proposta di direttiva europea,...

Il futuro del lavoro e della società europea

Il CESE e l’OIL stanno cercando di unire le forze e di intensificare gli sforzi al fine di rendere il futuro mondo del lavoro...

I cittadini UE e la corruzione: il rapporto Eurobarometro 2023

Un rapporto dell’Eurobarometro ha indagato l’atteggiamento dei cittadini europei nei confronti della corruzione nell’UE nel corso del 2023. Il 64% degli europei ritiene che...
Foto di Possessed Photography su

10 dicembre: Giornata internazionale dei Diritti Umani 

Oggi, 10 dicembre 2023, si celebra il 75° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani (UDHR), proclamata nel 1948 dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite...
Foto di Engin Akyurt da Pixabay

2 novembre: Giornata internazionale per porre fine all’impunità dei crimini contro i giornalisti

La lotta all’impunità per i crimini contro i giornalisti è tra le sfide più centrali e complesse degli ultimi anni. Essa rappresenta la condizione...

CESE : Svelati i cinque finalisti per il premio Civil Society 2019

Quest’anno il riconoscimento del CESE gratifica le iniziative civili che ricercano e promuovono le pari opportunità per donne e uomini Il premio, che ogni...

Le violazioni dello stato di diritto devono essere punite

Il Comitato economico e sociale europeo (CESE) ha assunto una posizione dura sull’inosservanza dello stato di diritto. L'UE si basa su valori come la dignità...

Codice sulla disinformazione: pubblicata la nuova versione “rafforzata”

Prime evoluzioni per il codice adottato nel 2018 È stato recentemente pubblicato il Codice di buone pratiche “rafforzato” sulla disinformazione.  Si tratta della versione migliorata del...

Primo premio Mayor Paweł Adamowicz alla sindaca di Colonia

Tre anni dopo l'omicidio del sindaco Adamowicz di Danzica, Henriette Reker riceve il riconoscimento per l'eccellenza e il coraggio del suo lavoro nel promuovere la libertà, la solidarietà e l'uguaglianza a Colonia. Paweł Adamowicz è stato accoltellato il 13 gennaio 2019 mentre parlava a un evento di beneficenza. Assassinato mentre svolgeva i suoi doveri pubblici, è morto per le ferite riportate il giorno successivo. Henriette Reker, sindaca di Colonia, è stata nominata la prima vincitrice di un premio creato in onore del sindaco Paweł Adamowicz di Danzica. Il premio è stato assegnato congiuntamente dalla città di Danzica, dall'International Cities of Refuge Network (ICORN) e dal Comitato Europeo delle Regioni, di cui è stato membro. La cerimonia del premio del sindaco Paweł Adamowicz si svolgerà il 27 gennaio 2022 durante una sessione plenaria del Comitato europeo delle regioni.
Photographer: Lukasz Kobus European Union, 2021 Copyright Source: EC - Audiovisual Service

Maggiore libertà di stampa e tutela della libertà di parola: il Consiglio concorda la...

Il 9 giugno gli Stati membri dell'UE hanno raggiunto un accordo su un progetto di direttiva generale per la protezione di giornalisti e dei...

Il Parlamento Europeo richiede la ratifica immediata della Convenzione di Istanbul

I deputati esortano caldamente gli stati membri alla ratifica della Convenzione di Istanbul sulla violenza di genere Con l’approvazione della risoluzione non legislativa di...

La Commissione propone una dichiarazione su diritti e principi digitali per tutti nell’UE

La Commissione propone al Parlamento europeo e al Consiglio di sottoscrivere, entro l’estate, una dichiarazione sui diritti e i principi che guideranno la trasformazione digitale nell'UE. Il progetto di dichiarazione sui diritti e i principi digitali mira a essere un punto di riferimento sul tipo di trasformazione digitale che l'Europa promuove e difende. Fornirà inoltre una guida ai responsabili politici e alle imprese per quanto riguarda le nuove tecnologie. I diritti e le libertà sanciti dal quadro giuridico dell'UE e i valori europei espressi dai principi dovrebbero essere rispettati sia online che offline.

La Giornata europea in memoria delle vittime dei regimi totalitari nelle dichiarazioni della vicepresidente...

Il 23 agosto, l’Unione Europea si celebra la Giornata europea di commemorazione delle vittime di tutti i regimi totalitari e autoritari. La Commissione europea...

Sistemi giudiziari moderni e digitali: la proposta della Commissione europea

In attuazione delle annunciate priorità in materia di democrazia e digitale, la Commissione europea ha recentemente presentato un’ambiziosa proposta di modernizzazione dei sistemi giudiziari...

Indagini transfrontaliere: Italia deferita alla Corte di giustizia UE

A dieci anni dalla scadenza dei termini, l’Italia non consente ancora agli altri Paesi UE di accedere ad informazioni utili alle indagini transfrontaliere La Commissione...

L’UE annuncia un sostegno supplementare di 119,5 milioni di € per democrazia e diritti...

A seguito della Settimana della democrazia 2021, l'Unione europea ha annunciato cinque azioni per potenziare il sostegno europeo alla democrazia e ai diritti umani nel mondo nel 2021. Si tratta di un valore di 119,5 milioni di €. L'UE non resterà inerte a guardare l'erosione della democrazia e i crescenti livelli di violazioni dei diritti umani, ineguaglianza, intolleranza, pregiudizi e discriminazione. Infatti, i fondi contribuiranno all'attuazione del piano d'azione dell'UE per i diritti umani e la democrazia 2020-2024 e dei piani nazionali nell'ambito del piano d'azione dell'UE sulla parità di genere III.

Non si arresta la procedura di infrazione contro le “Stop Soros Law” ungheresi

La Commissione europea ha adottato una opinione ragionata (reasoning opinion) contro le leggi ungheresi -meglio conosciute come “Stop Soros law”- poiché sarebbero in contrasto con il sistema di valori dell’Unione europea, tra cui quello della solidarietà civica, del rispetto dei diritti fondamentali e delle regole europee in tema di richiedenti asilo. #diritto

L’UE supporta la Corte Penale Internazionale nelle indagini sui crimini di guerra in Ucraina

La Commissione Europea ha lanciato un nuovo progetto attraverso lo Strumento di Politica estera (FPI), a supporto delle attività investigative della Corte Penale Internazionale...

La Legge sulla Corte Suprema polacca viola i principi del diritto europeo: la sentenza...

Lo scorso 24 giugno la Corte di Giustizia dell’Unione europea si è pronunciata in merito alla “Legge sulla Corte Suprema” polacca, dichiarandola contraria ai...

Nuovo progetto internazionale nell’ambito dell’iniziativa Erasmus+ per combattere l’antisemitismo

Da un'indagine dell'Agenzia dell'Unione europea per i diritti fondamentali (FRA) è emerso chel'antisemitismo sta aumentando in modo preoccupante in Europa e nel mondo. Per...

Editoriali e commenti

Ultime news

Schede tematiche