Le parole di Juncker per la Giornata della Memoria

In occasione della Giornata della Memoria, il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker ha ricordato il dovere di fermarci a riflettere su quanto è accaduto in passato, rievocando le parole del premio Nobel Elie Wiesel, la quale affermò che «La memoria è diventata un sacro dovere di tutte le persone di buona volontà»

Galileo sbarca in USA

Il progetto #Galileo, il “GPS Europeo”, è stato lanciato dalla Commissione europea e dall’Agenzia Spaziale Europea (ESA) nel 2003 con l’obiettivo di dotare l’Unione Europea di un proprio sistema di navigazione globale satellitare autonomo (GNSS) e piegare così il monopolio detenuto degli Stati Uniti fornitori del #GPS (Global Positioning system) creato durante la guerra fredda a scopi difensivi.

Tentativi di evitare nazionalismi e protezionismo

Evitare l'avvio di una spirale protezionistica e una saldatura tra crisi economica, sociale e politica in Europa, questo l’obiettivo del Consiglio europeo informale che...

Accordo sui visti con la Bosnia Erzegovina

L'Unione europea e la Bosnia Erzegovina hanno firmato un accordo sulla liberalizzazione dei visti, dando così il via a un processo che ha l’obiettivo...

Concorso “Nuovi Talenti per l’Europa”

Il progetto, promosso da Istituzioni nazionali ed europee, si propone di stimolare la creatività dei giovani talenti dell’audiovisivo e favorire la sensibilizzazione sul tema della cittadinanza attiva europea e sulle opportunità che essa offre Si può partecipare al contest inviando un clip video della durata massima di tre minuti, dedicato al tema della cittadinanza europea e delle opportunità che offre ai giovani. Il concorso si chiude il 3 giugno.

CdR, decentramento quarta D per la comunicazione

Durante l’ultima sessione plenaria dell’anno, i membri del Comitato delle Regioni (CdR) hanno chiesto che alle tre «D» del piano della Commissione per la...

UE: dalla costituzione ad un trattato emendato e depotenziato

Il Consiglio europeo dei Capi di Stato e di Governo dell’UE riunito a Bruxelles riporta all’attenzione - o almeno si spera -...

Rimpatri: dai ministri degli Interni via libera alla direttiva

I ministri degli Interni dell'UE hanno dato il via libera alla proposta di direttiva per i rimpatri degli immigrati extracomunitari illegali, che prevede la...

Riflessioni del CESE su euroscetticismo e populismo

Il 20 febbraio il Comitato economico e sciale europeo (CESE) ha presentato il suo studio intitolato “Le società al di fuori delle metropoli: il...

Un nuovo programma per la tutela dei minori

La Commissione Europea ha presentato un programma per garantire una maggiore tutela ai diritti dei minori, promuovendo una giustizia a loro misura, informando meglio...

L’ONU critica l’Italia per il reato di clandestinità  

L'Alto commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani, Louise Arbour, ha criticato la «recente decisione del governo italiano di rendere reato l'immigrazione illegale»...

Prospettive finanziarie, accordo entro aprile?

Continua il confronto sulle prospettive finanziarie 2007-2013 tra Consiglio e Parlamento, con la mediazione della Commissione, per il raggiungimento di un accordo definitivo entro...

Gruppo di lavoro sulla proposta di direttiva sui servizi

La Commissione mercato interno e protezione dei consumatori del Parlamento europeo ha annunciato la costituzione di un gruppo di lavoro sulla spinosa e dibattuta...

Kosovo: UE unita su ricorso serbo all’ONU

La Serbia si rivolgerà   alla Corte di giustizia internazionale in merito alla dichiarazione unilaterale di indipendenza del Kosovo, sperando che «i Paesi dell'UE non...

Belgrado riconosca l’indipendenza del Kosovo

Il ministro degli Esteri tedesco Guido Westerwelle, protagonista nei giorni scorsi di alcuni incontri con i leader politici dei Paesi balcanici, ha invitato il...

Migliorano i rapporti tra UE e Serbia

àˆ entrato in vigore l'Accordo commerciale transitorio fra Serbia e Unione Europea, il cui obiettivo è la creazione di una zona di libero scambio...

Primo maggio: giorno di riflessione sul lavoro

Il primo maggio si celebra da tantissimi anni, a ricordo di due importanti avvenimenti che hanno segnato la storia dei rapporti di lavoro e delle lotte dei lavoratori per affermare dignità e diritti. Il primo risale al primo maggio 1886 a Chicago dove, dopo intense manifestazioni sindacali, gli operai ottengono una riduzione del tempo di lavoro a 8 ore al giorno. Il loro slogan era: “8 ore di lavoro, 8 ore di svago, 8 ore di riposo”. Il secondo, legato al primo, risale al 3 maggio dello stesso anno, con l’attacco dei manifestanti da parte della polizia, l’arresto e la condanna a morte di 5 operai.

Risultati della consultazione sulle cure sanitarie in Europa

Il commissario europeo alla Salute Markos Kyprianou ha presentato i risultati della consultazione sulle cure sanitarie ai ministri della sanità   dell'Unione europea nel corso...

Terza Giornata mondiale dell’Aiuto umanitario

Celebrata per la prima volta il 19 agosto 2009 a ricordo del bombardamento che nello stesso giorno di sei anni prima aveva distrutto gli...

Il microcredito contro la crisi

La Commissione Europea ha proposto l’istituzione di un nuovo strumento finanziario per fornire microcrediti alle piccole imprese e alle persone che hanno perso il...

Editoriali e commenti

Ultime news

Schede tematiche