Rifugiati: appello CESE alla responsabilità collettiva

il Comitato Economico e Sociale Europeo (CESE) definisce «inaccettabile» l’attuale situazione dei richiedenti asilo.

Per i migranti raddoppia il rischio di povertà

Il dato emerge da un Rapporto Eurostat: nel 2013 circa la metà dei cittadini non - UE (48,7%) di età superiore ai 18 anni erano a rischio di povertà o di esclusione sociale, a fronte di corrispondenti livelli “nazionali” (con questa espressione Eurostat si riferisce al dato calcolato sulla popolazione nazionale di ciascuno Stato membro del 22,1%).

Diritti umani: la situazione dell’Ungheria preoccupa il Parlamento

Nel quadro delle azioni di monitoraggio dei diritti umani che competono all’Unione Europea, la commissione parlamentare Libertà Civili, Giustizia e Affari Interni (LIBE) ha tenuto un’audizione pubblica riguardante la situazione dei diritti umani in Ungheria, alla presenza di ONG, organizzazioni internazionali e del governo ungherese.

Al via il ricollocamento dalla Grecia dei minori non accompagnati

Parte l’iniziativa annunciata a marzo dalla Commissione Ha recentemente preso il via l’iniziativa, annunciata lo scorso marzo dalla Commissione...

Programma Eurosur presto in vigore

Il regolamento del programma Eurosur per il controllo delle frontiere esterne dell'area Schengen è stato approvato il 22 ottobre dal Consiglio dell'UE per gli Affari generali. Lo "European Border Surveillance System" è stato adottato senza discussione dai Ministri dei 28: il programma permetterà agli Stati membri che effettuano operazioni di sorveglianza delle frontiere di condividere informazioni e cooperare con l'agenzia Frontex per ridurre il numero di migranti irregolari e i traffici illegali.

La Commissione Europea finanzia nuovi progetti per i Paesi del Corno d’Africa

La Commissione europea ha recentemente approvato uno stanziamento del valore di 100 milioni di Euro a beneficio dell’EU Emergency Trust Fund for #Africa, lo strumento creato dall’Unione nel 2015 per contrastare alla radice le cause dell’instabilità politica e dei movimenti migratori di massa che hanno interessato l’Africa negli ultimi anni.

Il Premio Sacharov 2012 agli iraniani Nasrin Sotoudeh e a Jafar Panahi

Sono due attivisti iraniani, l’avvocato Nasrin Sotoudeh e il regista cinematografico Jafar Panahi i vincitori del Premio Sacharov 2012 per la libertà di pensiero, attribuito ogni anno dal Parlamento europeo.

I paesi che rifiutano i richiedenti asilo esclusi dal fondo di solidarietà?

Cecilia Wilkström, relatrice del Parlamento Europeo sulla riforma del sistema di Dublino e parlamentare del gruppo ALDE (Alleanza dei democratici e liberali per l’Europa), ha presentato molti emendamenti alla proposta della Commissione.

Crisi dei rifugiati in Serbia: nuovi aiuti dell’Unione europea

La Commissione europea annuncia un aiuto supplementare di 4 milioni di Euro.

Un Rappresentante speciale dell’UE per i Diritti umani

Il Consiglio dell'UE, ha deliberato, mercoledì 25 luglio, su proposta dell’Alto Rappresentante dell'UE per gli Affari esteri Catherine Ashton, la nomina di Stavros Lambrinidis...

Mediterraneo. ONG contestano il codice di condotta proposto dal Viminale

Molteplici Organizzazioni Non Governative affermano che il codice di condotta possa rendere più difficoltose le operazioni di salvataggio e ritardare gli sbarchi in sicurezza, infrangendo gli obblighi...

L’Unione Europea incrementa gli aiuti ai rifugiati palestinesi

Disposto un nuovo pacchetto di aiuti da 21 milioni di Euro La Commissione europea ha recentemente annunciato lo stanziamento di...

Immigrazione: soluzioni lungimiranti e maggiore protezione per i rifugiati

Martedì 12 ottobre la commissione per le Libertà civili, Giustizia e Affari Interni del Parlamento europeo ha presentato un piano per garantire una migrazione legale e sicura verso l’Europa rivolta a tutti coloro che richiedono protezione internazionale.

Dalla Commissione la raccomandazione a mantenere i controlli di frontiera

La settimana scorsa la Commissione europea ha invitato il Consiglio ad autorizzare gli Stati membri già interessati a prorogare i controlli di frontiera temporaneamente ripristinati in virtù della eccezionalità rappresentata dalla spinta migratoria in atto.

Dall’Unione Europea nuovi aiuti per i rifugiati siriani

Con quest’ultimo pacchetto di aiuti, gli stanziamenti totali erogati dal 2014 per far fronte alla crisi dei rifugiati siriani ammontano a poco meno di 1,4 miliardi di Euro. #Siria

20 giugno: Giornata Mondiale del Rifugiato

In occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, che si celebra il 20 giugno, l'Alto Commissariato dell' Onu per i Rifugiati (Unhcr) ha pubblicato il Rapporto annuale "2011 Global Trends": complessivamente 4,3 milioni di persone sono state costrette ad abbandonare le proprie aree d'origine, 800.000 delle quali attraversando il confine dei propri Stati, costretti così a lasciare la propria casa per fuggire dalle crisi e delle guerre civili che hanno investito i Paesi dell'Africa, dalla Costa d'Avorio al Sudan, dalla Somalia alla Libia. E' questo il numero più alto mai registrato negli ultimi 12 anni.

Cresce il numero di richiedenti asilo nell’UE 27

Secondo le stime di Eurostat, pubblicate il 22 marzo scorso, sono stati più di 332.000 i richiedenti asilo all’Unione Europea nel 2012, con un...

Via libera al nuovo sistema europeo comune di asilo

Il Parlamento europeo, riunito in plenaria dal 10 al 13 giugno, ha approvato nuove regole che stabiliscono le procedure comuni per la gestione delle domande di asilo e i diritti di base per quanti cercano rifugio nell'UE.

La Commissione europea disponibile ad aiutare la Grecia a gestire la crisi migratoria attualmente...

La Grecia sta attraversando nuovamente una crisi migratoria: vi sono, infatti, più di 42.000 persone sulle isole del paese, di cui circa 5.000 minori non accompagnati. E, dunque, necessario mettere in atto azioni urgenti per fronteggiare le sfide immediate a cui il paese è chiamato a rispondere.

Le prime misure di contrasto al terrorismo dopo gli attentati di Parigi

Per rispondere alla minaccia terroristica in seguito agli attentati di Parigi del 13 novembre, i quali hanno lasciato in strada 130 morti, venerdì 20 novembre si sono riuniti a Bruxelles i Ministri dell'Interno dell'UE, allo scopo di trovare nuove soluzioni per porre un argine al dilagare degli allarmismi in tutta Europa.

Editoriali e commenti

Ultime news

Schede tematiche