Economia circolare, le iniziative della Commissione: stop al greenwashing e maggiori tutele per i...

Nell’ambito del vasto programma europeo del Green Deal, la Commissione europea ha presentato il 30 marzo scorso, proposte per aggiornare i diritti dei consumatori...

Il Consiglio UE adotta le proprie conclusioni sulla diplomazia climatica

Nel corso della sessione svoltasi il 20 gennaio scorso, il Consiglio “Affari esteri” dell’Unione Europea ha adottato alcune conclusioni in merito alla diplomazia climatica.

Eurobarometro: priorità ai cambiamenti climatici

Il sondaggio ha rilevato che i cittadini europei ritengono i cambiamenti climatici il problema principale mondiale. “Eurobarometro speciale 513 sui cambiamenti climatici” ha sondato circa...

Green Deal: la sfida per la neutralità climatica dell’Europa

Lo scorso 11 gennaio la Commissione ha lanciato il Green Deal Europeo, un piano finalizzato al raggiungimento dell’ambizioso obiettivo di diventare il primo gruppo di Stati ad...

La Commissione propone il piano REPowerEU per un’energia più sicura, più sostenibile e più...

A seguito dell'invasione dell'Ucraina da parte della Russia, la Commissione europea ha proposto l’8 marzo 2022 una bozza di piano per ridurre di due...

L’Unione Europea è in ritardo nella transizione energetica

Per raggiungere gli obiettivi climatici ed energetici che l’UE si è posta per il 2050, è necessario un cambio di passo. Il Comitato economico e...

Incendi boschivi: il 2019 peggior anno della storia recente

In fumo in Europa una superficie pari a due terzi della Provincia di Cuneo Il Centro comune di ricerca (JRC) della Commissione europea ha recentemente...

Unione Europea e cambiamento climatico: alcuni dati

L’Unione Europea è il terzo attore al mondo per emissioni di gas serra, preceduta solo da Cina e Stati Uniti e seguita da India,...

Nuove iniziative dalla Commissione europea per il Green Deal

La Commissione europea ha presentato una serie di iniziative riguardanti il Green Deal europeo, volte e diffondere sul territorio europeo una gamma di prodotti...

“Vietare la pubblicità e la sponsorizzazione dei combustibili fossili”

La Commissione europea ha deciso di registrare un'iniziativa dei cittadini europei dal titolo "Vietare la pubblicità e la sponsorizzazione dei combustibili fossili". Gli organizzatori dell'iniziativa esortano la Commissione a proporre un atto legislativo dell'UE che vieti la pubblicità e la sponsorizzazione dei combustibili fossili per tutti i tipi di veicoli che li utilizzano e per tutte le imprese che estraggono, raffinano, producono, forniscono, distribuiscono o vendono questo tipo di combustibili. Fanno eccezione i veicoli destinati ai servizi di trasporto di interesse economico generale.

Eurobarometro sulla protezione dell’ambiente

Il 3 marzo L’Eurobarometro ha pubblicato gli ultimi sondaggi sulla percezione della crisi ambientale da parte dei cittadini. Innanzitutto, i dati raccolto hanno rivelato che la cura...

Ambiente: è terminato il “Petersberg Climate Dialogue” 2020

L’iniziativa, presieduta dal Ministero dell’ambiente tedesco, è giunta all’undicesima edizione Ha recentemente avuto luogo a Petersberg - piccola cittadina nell’Assia, Germania centrale - l’undicesima edizione...

Transizione verde e ricerca: nuove risorse per 1 miliardo di Euro

Al via il bando “Green deal europeo” nell’ambito di Orizzonte 2020 La Commissione europea ha recentemente dato nuovo impulso alla ricerca in materia ambientale attraverso...

Politica di coesione dell’UE: oltre 1,4 miliardi di € per progetti verdi

La Commissione europea ha approvato il 17 marzo scorso un pacchetto di investimenti del valore di oltre 1,4 miliardi di €, erogati tramite il...

Fondo per l’innovazione: finanziati i primi 7 progetti innovativi in materia ambientale

La Commissione europea ha selezionato 7 progetti nell'ambito del primo invito a presentare proposte pubblicato dal Fondo per l'innovazione, avente ad oggetto la realizzazione...

Un ruolo centrale per regioni e città nella lotta al cambiamento climatico

Il Comitato europeo delle Regioni (CdR) richiede che regioni e città rivestano un ruolo primario nella transizione climatica. In seguito all’approvazione da parte della Commissione...

Ristrutturazioni contro la povertà energetica

La Commissione europea lancia il programma “Ondata di ristrutturazioni” nel quadro delle transizioni verde, digitale ed ecologica. L’obiettivo primario del piano è migliorare le prestazioni...

CESE: la crisi da COVID-19 può essere superata solo con un nuovo modello di...

Secondo il Comitato economico e sociale europeo (CESE), è necessaria un'economia più rispettosa dell'ambiente e più equa. La strategia dell'UE per l'idrogeno pulito può offrire un'opportunità. L'Unione europea deve superare la crisi del COVID-19 mediante la creazione di un nuovo modello di società in cui le nostre economie siano neutre in termini di emissioni di carbonio e più resistenti agli shock futuri. Secondo il relatore, Pierre Jean Coulon, c'è quindi bisogno di energia pulita e, in quest'ottica, l'idrogeno è l’unica alternativa compatibile con la neutralità climatica.

Green Deal: stanziati nuovi fondi dall’UE per salvaguardare gli oceani

Durante la conferenza “Il nostro oceano” tenutasi a Palau il 13-14 Aprile 2022, l’UE ha presentato un piano di 44 impegni da attuare nel...

Strategia UE “Gateway globale”: fino a 300 miliardi di euro per promuovere legami sostenibili...

La Commissione europea e l'alto rappresentante per gli affari esteri e la politica di sicurezza lanciano il "Gateway globale". La strategia mira a realizzare collegamenti sostenibili e affidabili al servizio delle persone e del pianeta. Crea, infatti, le condizioni per potere affrontare le più pressanti sfide globali: dai cambiamenti climatici alla protezione dell'ambiente, dal miglioramento della sicurezza sanitaria al rafforzamento della competitività e delle catene di approvvigionamento globali. “Gateway globale" mira a mobilitare fino a 300 miliardi di € di investimenti tra il 2021 e il 2027. L’obiettivo è di sostenere una ripresa globale duratura, tenendo conto delle esigenze dei nostri partner e degli interessi dell'UE.

Editoriali e commenti

Ultime news

Schede tematiche