L’Unione Europa rafforza il suo aiuto all’Etiopia per fronteggiare la siccità

La Commissione europea ha annunciato uno stanziamento di 122,5 milioni di Euro per aiutare l’Etiopia a fronteggiare il peggioramento della situazione umanitaria causata da El Niño.

Cambiamenti climatici: al via la Conferenza di Poznaàƒâ€¦à¢â‚¬Å¾

Ha preso il via a Poznaàƒâ€¦à¢â‚¬Å¾, in Polonia, la Conferenza organizzata sotto l'egida dell’ONU che fino al 12 dicembre prossimo cercherà   di far avanzare...

L’Europa discute di sicurezza energetica

Si è discusso di politica estera comune in materia di energia e di come assicurare un elevato grado di sicurezza negli approvvigionamenti di gas...

Normativa ambientale UE: prevenire i danni per ridurre i costi e migliorare l’ambiente

Pubblicata dalla Commissione Europea una comunicazione che auspica una migliore applicazione della normativa ambientale UE, che sottolinea gli effetti positivi del diritto ambientale, dimostrando che prevenire i danni all’ambiente può costare molto meno di quanto costerebbe porvi rimedio.

I progressi dell’economia circolare europea

Recentemente è stata lanciata una piattaforma delle parti direttamente interessate per l’economia circolare europea, i cui membri si sono incontrati per la prima volta il 22 novembre 2017.

Programma d’azione per l’ambiente: grandi le ambizioni non i risultati

Il sesto Programma d’azione UE per l’ambiente (2002 - 2012) ha permesso tra le altre cose l’estensione delle Rete Natura 2000 (che oggi copre...

L’Europa perde la rotta sull’ambiente

«Se devo chiamare l’Europa, che numero faccio?»: l’interrogativo formulato da Henry Kissinger negli anni Settanta non ha ancora, ad oggi, trovato una risposta. Non...

Approvata nuova direttiva europea sui rifiuti

Il Parlamento europeo ha adottato definitivamente una direttiva che fissa norme per ridurre la produzione di rifiuti e impone il ricorso alla raccolta differenziata...

Ambiente: inadempienze in molti Paesi dell’UE

La Commissione europea ha adottato una serie di iniziative in materia ambientale nei confronti di vari Stati membri che non applicano la normativa comunitaria,...

Rifiuti: ultimo richiamo all’Italia

La Commissione europea ha deciso che l’Italia avrà   ancora un mese di tempo per conformarsi alla normativa europea in materia di smaltimento dei rifiuti,...

Cittadini dell’UE contro i cambiamenti climatici

Secondo un recente sondaggio Eurobarometro, oltre il 70% dei cittadini europei crede nella lotta ai cambiamenti climatici ma ritiene che UE, Stati membri, industria...

Rapporto Eurojustsui crimini ambientali: serve più fermezza da parte degli Stati membri

Commercio illegale di specie protette, discariche illegali, esportazione illegale di rifiuti, questi e altri reati figurano nell’elenco di quelli segnalati dal Rapporto e che, secondo gli autori, restano largamente impuniti, nonostante le dimensioni del fenomeno e il coinvolgimento del crimine organizzato.

Forum dell’Energia, tra dialogo e petrolio

Dialogo tra Paesi sull’energia come risposta alle sfide globali: dalle tensioni sui prezzi al rapporto tra produttori e consumatori fino alla sicurezza e alla...

L’UE ottiene l’accordo russo-ucraino sul gas

Dopo la Russia anche l’Ucraina ha sottoscritto il protocollo d’intesa che prevede il monitoraggio internazionale del flusso di gas, quindi dovrebbe essere risolta la...

Gli aiuti dell’UE per il terremoto in Abruzzo

L’Unione Europea si interroga su cosa puಠfare per aiutare le vittime di disastri naturali come nel caso del terremoto dell’Abruzzo, con i suoi...

La Commissione europea osserva l’emergenza rifiuti italiana

La grave situazione dei rifiuti in Campania è monitorata anche dalla Commissione europea, che in gennaio dovrebbe decidere se proseguire o meno la procedura...

L’impegno dell’UE contro i cambiamenti climatici

Secondo una Relazione della Commissione Europea l'UE è in anticipo sui tempi nella riduzione delle emissioni di gas a effetto serra entro il 2012,...

Settimana europea della mobilità: Bologna città vincitrice

La città di Bologna si è aggiudicata il premio della Settimana europea della mobilità 2011, nel decimo anniversario del concorso che si propone di sostenere le città nella creazione di un ambiente più sano e piacevole per i cittadini.

Eccellente qualità delle acque di balneazione dell’UE

L'ultima Relazione annuale sulle acque di balneazione evidenzia come il 77,1% dei siti dispone di un'acqua conforme ai più rigorosi valori guida, mentre il 93% delle acque di balneazione costiere è classificato come conforme a valori imperativi meno severi; solo il 2% delle acque in oggetto è risultato non conforme agli standard minimi stabilite nella direttiva sulle acque di balneazione del 2006.

Obiettivi di Kyoto: relazione sui progressi dell’UE

Secondo la relazione annuale della Commissione Europea sui progressi realizzati in merito agli impegni assunti nell’ambito del protocollo di Kyoto, l’UE è sulla buona...

Editoriali e commenti

Ultime news

Schede tematiche