Quali le principali azioni intraprese dall’UE nel 2012?

Come ogni anno la Commissione Europea ha pubblicato una Relazione generale per fornire un resoconto delle principali iniziative e dei risultati di maggior rilievo dell'anno precedente. La...

«Legiferare meglio» un pacchetto di proposte approvato dalla Commissione europea

Nell’ambito della proposta di parternariato per la crescita e l’occupazione, la Commissione europea ha varato un pacchetto di misure di deburocratizzazione finalizzato a semplificare...

L’agenda del Gruppo PPE-DE per il 2005

La ratifica della Costituzione rappresenta la priorità   delle priorità  . Il Presidente del gruppo PPE-DE Hans-Gert Pà ¶ttering ha inoltre indicato tra le priorità   l’iniziativa del...

I cittadini chiedono un maggiore sforzo contro l’evasione

Lo scandalo LuxLeaks ha sicuramente portato fra i primi posti in termini di priorità la lotta all’evasione fiscale nell’agenda continentale.

A rischio 4,5 milioni di posti di lavoro nell’Eurozona

Lo studio “La crisi dell’occupazione nell’Eurozona. Tendenze e risposte politiche” (“Eurozone job crisis. Trends and policy responses”) pubblicato nei giorni scorsi dall’ Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO) mette in guardia l’Eurozona: sono a rischio altri 4,5 milioni di posti di lavoro nel corso dei prossimi 4 anni.

Quale futuro per le Capitali europee della cultura?

Giunta al suo venticinquesimo anniversario, l’iniziativa «Capitali europee della cultura» raccoglie ormai un ampio consenso, essendo divenuta un evento culturale di ampia portata e...

La guerra è sempre una sconfitta

E così, di esitazione in rinvio, siamo in guerra, proprio qui, ai nostri immediati confini, come ci era accaduto con i Balcani quando, già  ...

Obiettivi di Kyoto: relazione sui progressi dell’UE

Secondo la relazione annuale della Commissione Europea sui progressi realizzati in merito agli impegni assunti nell’ambito del protocollo di Kyoto, l’UE è sulla buona...

Un programma per tutelare i minori dalle nuove tecnologie

Sensibilizzazione del pubblico, lotta contro i contenuti illeciti e i comportamenti dannosi on line, promozione di un web più sicuro con particolare attenzione alla...

Inaugurazione dell’Ufficio Europeo di Sostegno all’Asilo

Sarà   inaugurato il 19 giugno l’Ufficio Europeo di Sostegno per l’Asilo (EASO. European Asylum Support Office) con sede a La Valletta sull’isola di Malta. Le...

La Commissione Europea finanzia nuovi progetti per i Paesi del Corno d’Africa

La Commissione europea ha recentemente approvato uno stanziamento del valore di 100 milioni di Euro a beneficio dell’EU Emergency Trust Fund for #Africa, lo strumento creato dall’Unione nel 2015 per contrastare alla radice le cause dell’instabilità politica e dei movimenti migratori di massa che hanno interessato l’Africa negli ultimi anni.

Critiche CES all’accordo sull’orario di lavoro

Commentando gli accordi presi dal Consiglio dei ministri europei dell’Occupazione e degli Affari sociali, la Confederazione Europea dei Sindacati (CES) ha espresso disappunto per...

Pronto il Programma “Europa creativa” 2014-20

La Commissione Europea ha pubblicato l’11 Dicembre la guida sui finanziamenti del nuovo Programma “Europa creativa” che disporrà, per il prossimo settennio, di un bilancio complessivo di 1,46 miliardi di Euro.

Quasi 4 milioni gli immigrati in Italia

Sono tra i 3,8 e i 4 milioni gli immigrati regolarmente presenti in Italia, secondo il Dossier immigrazione 2008 Caritas/Migrantes, con un’incidenza del 6,7%...

Ecofin: via libera al raddoppio dei limiti delle emissioni

L’Ecofin, il Consiglio Economia e Finanza dell’Unione Europea, ha dato il via libera ai nuovi test auto in condizioni di guida reale per le emissioni diesel. A inizio mese, il Parlamento europeo aveva approvato il progetto avanzato dalla Commissione europeo di aumentare i limiti delle emissioni del monossido di azoto (NOx) per gli autoveicoli sino al 110% nel momento in cui entrerà in vigore la nuova procedura dei test sulle emissioni in condizioni reali di guida.

Garantire un ambiente sano nella regione paneuropea

Presentando la nuova Relazione "L’ambiente in Europa", l’Agenzia Europea dell’Ambiente (AEA) ha chiesto ai governi dei Paesi europei di aumentare e unire le forze...

Sessione plenaria di febbraio 2007

In occasione della seconda sessione plenaria di Strasburgo nel 2007, il neo-eletto Presidente del Parlamento europeo Hans-Gert Pà ¶ttering ha presentato agli eurodeputati le priorità  ...

Agenda dell’Unione Europea sulle migrazioni

In occasione del prossimo Consiglio europeo, nel corso del quale si discuterà dei progressi realizzati nel quadro dell’Agenda europea in materia di migrazioni, la...

Proposto un mercato europeo delle telecomunicazioni

La Commissione europea ha adottato le proposte di riforma delle norme comunitarie in materia di telecomunicazioni, che intendono consentire ai cittadini europei di beneficiare...

Eurostat: la popolazione dell’Unione Europea in aumento

Secondo i dati Eurostat, al 1° gennaio 2015, la popolazione dell’Unione Europea era stimata in 508,2 milioni di abitanti, in crescita rispetto ai 506,9 milioni dell’anno precedente. Nel complesso, la popolazione dell’Unione Europea è aumentata del 2,2‰.

Editoriali e commenti

Ultime news

Schede tematiche