Incentivi all’imprenditorialità e occupazione: pubblicazione dell’Osservatorio Europeo sulle politiche del lavoro

986

L’Osservatorio Europeo ha recentemente pubblicato una review, sul tema dell’attivazione dei disoccupati a partire dall’imprenditorialità e dalle start – up .

La pubblicazione disegna il quadro di ciò che i diversi Paesi coinvolti (gli Stati UE e l’Islanda) hanno fatto per supportare i disoccupati nella creazione di impresa.

Tra i temi affrontati dal documento le condizioni necessarie per attivare degli investimenti di successo.

I provvedimenti che più spesso vengono descritti e al tempo stesso raccomandati attengono alla formazione, all’ accesso ai finanziamenti, a misure per ricoinvolgere nel mercato del lavoro gruppi a rischio di esclusione a iniziative rivolte a persone che trarrebbero il massimo dal loro lavoro se fossero auto – imprenditori.

Assumendo una prospettiva critica, la recensione analizza le prove disponibili, per la valutazione delle misure di sostegno all’imprenditorialità, cercando così, di comprendere la reale capacità degli incentivi alle start – up di aiutare i disoccupati di lungo corso.

Particolare attenzione, si legge nel documento, va posta ai costi amministrativi degli incentivi alle start – up, soprattutto in un periodo di vincoli di bilancio molto rigidi.

La pubblicazione contiene, inoltre, dati sul numero dei beneficiari che usufruiscono di questi incentivi, mentre nelle conclusioni sono contenute alcune raccomandazioni sulle piste di ricerca e di lavoro che i policy makers possono seguire per introdurre o sviluppare gli schemi di incentivi alle start-up.

Clicca qui per saperne di più

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here