Giovedì 25 febbraio: “Abitare la comunità: animare la città”

48

Giovedì 25 febbraio alle ore 20.30 avrà luogo il webinar dal titolo “Abitare la comunità: animare la città”, terzo appuntamento del percorso “Navighiamo nel mare di Comunità”.

L’incontro sarà aperto da Davide Boniforti (Metodi Asscom & Aleph) che introdurrà le testimonianze di:

  • Casa quartiere Donatello;
  • Associazione Mondoquì;
  • Progetto CAM – equipe di comunità di Caraglio;
  • Progetto Cultura in movimento: educazione sociale, popolare e comunitaria.

Così come per gli incontri precedenti, questo terzo appuntamento intende offrire possibilità di conoscenza e incontro con alcune esperienze significative ma anche di coinvolgimento, attivazione e di partecipazione.

L’incontro online si terrà su piattaforma ZOOM. Per poter ricevere il link per accedere al webinar è necessaria l’iscrizione tramite mail, scrivendo a info@laboacuneo.it.


La.B.O.A. è uno degli interventi immateriali del piano periferie di “Periferie al centro – Nuovi modelli di vivibilità urbana”. E’ un progetto del Comune di Cuneo che ha attivato un percorso di coprogettazione, che vede coinvolte le Cooperative Sociali Emmanuele, Momo, Fiordaliso e Valdocco. Le cooperative hanno costituito un raggruppamento temporaneo di imprese coordinato dalla Cooperativa Sociale Emmanuele (capofila).

Si tratta di un progetto di sviluppo di comunità che lavora su tre aree della Città di Cuneo e che si propone di favorire il dialogo tra cittadini e istituzioni, costruire reti e relazioni per rigenerare i legami sociali e gli spazi urbani e per sentirsi parte di una comunità.

Le tre aree coinvolte comprendono i quartieri di Cuneo Centro, Donatello e Gramsci, San Paolo e Cuneo Nuova. Come dice l’acronimo “Laboratorio di bisogni, opportunità, aggregazione”, il progetto prevede l’istituzione di “Boe di comunità”, ovvero luoghi fisici di presidio sul territorio e insieme di attività di sportello locale, in grado di costruire nel tempo un rapporto diretto e costante con gli abitanti dell’area, promuovendo il protagonismo e la responsabilizzazione dei cittadini nel processo di rigenerazione urbana.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here