Lunedì 20 maggio, Cuneo: “Per un’Europa accogliente e solidale”

772

Un vasto fronte di soggetti attivi nella società civile di Cuneo ha condiviso l’appello “Per un’Europa accogliente e solidale”, confermando l’importanza dell’Unione Europea ma chiedendone, al contempo, le profonde riforme necessarie per proseguire verso l’orizzonte di una più compiuta sovranità europea, contrastando le derive nazional-populiste diffuse in Europa, con grandi rischi per la nostra pacifica convivenza comune.

Il documento, reperibile nella rivista “Il Granello di senape” e sul sito Apiceuropa, sviluppa in dieci punti le priorità indispensabili per il rilancio di una nuova Unione e gli impegni condivisi dalla società civile per sostenerne la realizzazione.

L’appello sarà al centro di un dibattito pubblico, realizzato in collaborazione con Europe Direct Cuneo Piemonte area sud ovest, che avrà luogo a Cuneo, lunedì 20 maggio alle ore 20.45, presso il Varco&Auditorium Foro Boario, in via Pascal 5L.

L’evento offrirà altresì l’opportunità per commentare il dibattito di mercoledì 15 maggio tra gli “Spitzenkandidaten”, i candidati alla Presidenza del Parlamento europeo, in vista delle elezioni europee del 26 maggio: per l’occasione, Europe Direct Cuneo ha organizzato una trasmissione in diretta aperta al pubblico alle ore 21.00 presso la Sala del Consiglio comunale di Cuneo (Via Roma 28).

Hanno sottoscritto il manifesto: ACLI provinciale Cuneo, AGESCI Cuneo, ANPI Provinciale Cuneo, APICE, Caritas Diocesana Cuneo, Caritas Diocesana Fossano, Giustizia e Pace, Libera Cuneo, LVIA, Comunità di Mambre, Orizzonti di PaceSpazio Mediazione & Intercultura, MicòScuola di Pace

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here