Home Autori Articoli di Redazione

Redazione

Redazione
3012 ARTICOLI 0 COMMENTI

TiSA: Aprire nuovi mercati per le imprese dell’Unione proteggendo i consumatori europei

Sono in discussione al Parlamento europeo i negoziati per l’adozione di un trattato internazionale che disciplini gli scambi di servizi (TiSA – Trade in Services Agreement) tra 23 paesi appartenenti all’OMC, rappresentanti il 70% del commercio mondiale nel settore dei servizi. Lo scopo ricercato è quello di creare delle regole internazionali e allo stesso tempo dare vita ad un maggiore numero di opportunità per le imprese dell’Unione nel settore dei servizi quali il trasporto e le telecomunicazioni nei Paesi terzi.

Parlamento europeo. Sì a una riduzione dello zucchero negli alimenti per bambini

Nel corso della sessione plenaria in corso a Strasburgo, con 393 voti favorevoli, 305 voti contrari e 12 astensioni, il Parlamento europeo ha posto un veto sul progetto di norme comunitarie che permetterebbero agli alimenti per i bambini di continuare a contenere fino a tre volte più zucchero di quanto raccomandato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Polonia al centro delle discussioni in ambito di difesa dei diritti in Parlamento

Durante la plenaria del Parlamento europeo di martedì 19 gennaio è stato discusso il diritto e l’indipendenza dei media polacchi alla presenza del primo ministro polacco Beata Szydlo e del presidente Martin Schulz, il quale ha definito la questione come «centrale per il futuro dell’Unione Europea».

TTIP: i rischi della cooperazione regolatoria UE-USA secondo Corporate Europe Observatory

Corporate Europe Observatory (CEO) ha pubblicato il Rapporto “Dangerous Regulatory Duet”, dedicato al rischi per l’interesse pubblico derivanti dal Trattato transatlantico sul commercio e gli investimenti (TTIP).

Parlano di noi – “Cuneo Domani. Verso una smart city metropolitana” su La Guida...

Nell'edizione di venerdì 15 gennaio 2016 il settimanale cuneese La Guida ha pubblicato un resoconto dell'incontro "Cuneo Domani. Verso una smart city metropolitana" dello scorso 11 gennaio.

Latte e frutta nelle scuole: l’Ue destina 250 milioni

Lunedì la Commissione per l’Agricoltura e lo Sviluppo Rurale del Parlamento europeo (AGRI), in seguito ad una proposta dello stesso Parlamento, ha deciso di continuare a finanziare progetti che puntino alla creazione di una coscienza comune sulla buona e sana alimentazione.

Comunicato stampa: La Cuneo di Domani è smart

Si è svolto lo scorso 11 gennaio in un gremito Salone d’Onore l’incontro “Cuneo Domani. Verso una smart city metropolitana” sul tema della “città intelligente”.

Breslavia e San Sebastian Capitali europee della Cultura 2016

Le città di Breslavia (Polonia) e San Sebastian (Spagna) sono le Capitali europee della Cultura 2016. Il programma culturale inizierà ufficialmente a Breslavia il 17 gennaio, alla presenza del commissario europeo all’Educazione, cultura, gioventù e sport Tibor Navracsics; sei giorni più tardi sarà il turno di San Sebastian.

Parlano di noi – CIVES: “Cuneo Domani. Verso una smart city metropolitana” su La...

Nell'edizione di venerdì 8 gennaio 2016 il settimanale cuneese La Guida ha dedicato un articolo all'incontro "Cuneo Domani. Verso una smart city metropolitana" in programma per l'11 gennaio 2016.
video

Cuneo incontra i valori dell’Europa solidale: il video

Il video è stato girato presso l'Istituto superiore Virgino di Cuneo tra il 18 novembre 2015 e il 4 dicebre 2015. Riassume le attività svolte in sei classi delle scuole superiori di Cuneo (Oltre al Virginio, anche il De Amicis e i Grands) per far conoscere ai ragazzi le azioni del Programma integrato di sviluppo urbano (PISU) grazie alle risorse europee (Fondo Europeo di sviluppo Regionale FESR)

Cuneo Incontra i Valori dell’Europa Solidale: le immagini

Alcune fotografie scattate la mattina del 14 dicembre 2015, quando gli studenti di alcune scuole superiori di Cuneo hanno presentato al sindaco Federico Borgna le loro proposte per la Cuneo europea di domani. Foto di Teresa Maineri.

Le rubriche: una nuova sezione del sito di APICE

I lettori più assidui avranno notato che, nelle ultime settimane, la redazione del sito ha lavorato per seguire da vicino alcuni temi ed eventi vicini alla mission di APICE o particolarmente coinvolgenti per un gruppo di lavoro che promuove la cittadinanza europea consapevole.

UE – Filippine: avviati i negoziati per il libero scambio

Cecilia Malmström, commissario per il Commercio, e Gregory Domingo, Segretario di Stato filippino per il commercio e l’industria, hanno concordato di avviare i negoziati per un accordo di libero scambio (ALS) tra l’Unione Europea e le Filippine.

Commissione europea: cinque milioni contro l’emergenza in Burundi

Da aprile di quest’anno il Burundi sta vivendo un periodo di crescente insicurezza e divisioni politiche che suscitano preoccupazione nella comunità internazionale.

TTIP: i negoziati si intensificheranno nel 2016

Nel corso di un incontro bilaterale svoltosi a Bruxelles, Cecilia Malmström, commissario europeo per il Commercio, e Mike Froman, rappresentante del commercio statunitense, hanno convenuto di intensificare nel 2016 i negoziati, sia sul piano politico sia su quello tecnico, per arrivare a una partnership transatlantica sul commercio e gli investimenti (TTIP).

Esercizi di cittadinanza attiva a Cuneo

Democrazia è parola nobile ma sempre a rischio, quello in particolare di logorarsi se non vissuta attivamente, soprattutto se non si impara a esercitarla fin dalla più giovane età.

Cerimonia Premio Sacharov 2015: una sedia vuota per Raif Badawi

Raif Badawi è il vincitore del Premio Sakharov per la libertà di pensiero, ma il 16 dicembre non potrà potrà ritirare il premio di persona: il blogger e attivista per i diritti umani si trova infatti in prigione in Arabia Saudita. Sua moglie Ensaf Haidar, che vive in esilio in Canada con i loro figli, lo rappresenterà durante la cerimonia a Strasburgo.

La Bosnia-Erzegovina verso la richiesta di adesione all’UE

Il presidente del Consiglio dei Ministri della Bosnia-Erzegovina, Denis Zvizdic, ha recentemente annunciato che il suo Paese intende avanzare la richiesta di adesione all’Unione Europea nei prossimi mesi, poiché «non c’è alternativa all’integrazione Europea».

Eguaglianza di genere: nessun accordo sulla direttiva per le quote femminili

Nonostante i ministri del Lavoro e della Parità di genere si siano riuniti al Consiglio dell’Unione Europea, le cose non sono cambiate: gli Stati membri continuano a non trovare un accordo generale sulla bozza di direttiva sulle quote femminili nei consigli d’amministrazione delle maggiori industrie. Lydia Mutsch, ministro della Salute lussemburghese, ha affermato che «si è persa l’occasione di arrivare alla parità di genere».

Presentato il nuovo Pacchetto Economia Circolare

La Commissione europea ha adottato un pacchetto di misure volte a favorire una transizione verso un’economia circolare, nella quale si operi un’incentivazione a un utilizzo più sostenibile delle risorse. Questa iniziativa nasce con l’intenzione di creare un metodo lavorativo orizzontale, che copra l’intero ciclo economico e non solo l’obiettivo di riduzione dei rifiuti.

Editoriali e commenti

Ultime news

Schede tematiche