Home News Politica di coesione

Politica di coesione

Sussidiarietà   e decentralizzazione per un’Europa più vicina ai cittadini

Prima di dare il via ai lavori dei XXIII Stati Generali del Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa (CCRE) i membri del comitato...

L’UE investe in servizi, tecnologia e capitale umano

Il Parlamento europeo ha dato il suo parere conforme alla decisione del Consiglio concernente gli orientamenti strategici della futura politica di coesione. Questi fissano...

Le nuove prospettive delle politiche europee di coesione

Il 9 ottobre la Commissione europea ha pubblicato il settimo rapporto sulla Coesione a livello continentale, al fine di valutare la situazione odierna e...

Necessaria più coesione economica tra le regioni dell’UE

Nell’Unione Europea permangono grosse disparità   economiche a livello regionale: una regione su quattro, infatti, ha un PIL pro capite inferiore al 75% della media...

I fondi della Politica di Coesione come soluzione agli ostacoli dello sviluppo regionale

Nel giugno del 2015 la Commissione ha lanciato una ricerca finalizzata a valutare quali fattori impediscono la crescita e lo sviluppo di alcune regioni,...

Via libera del Consiglio alla conclusione dei «piani d’azione» con i Paesi mediterranei

Il Consiglio dell’Unione europea ha dato via libera alla conclusione dei «piani d’azione» per la messa in opera della «politica di vicinato» con Israele,...

Informazioni dettagliate sulla Politica di coesione dell’UE

La Politica di coesione europea costituisce una priorità   per migliorare la competitività   dell’UE nel complesso e delle sue regioni più deboli in particolare: per...

I primi passi dell’Euroregione Pirenei-Mediterraneo

I rappresentanti dell’Euroregione Pirenei - Mediterraneo, che affonda le sue radici in una cooperazione transfrontaliera tra Sud Pirenei, Languedoc-Roussillon, Catalogna, Aragona e Isole Baleari,...

Cresce la disparità tra le regioni dell’Europa.

Il 4 agosto la Conferenza delle Regioni Periferiche Marittime d’Europa (CRPM), che raggruppa 156 regioni europee, ha pubblicato un’analisi sulle disparità socio economiche tra il 2012 e il 2013.

Forti differenze economiche tra i Paesi dell’UE

Nell’UE la differenza economica tra i 27 Stati membri resta notevole, dal momento che il Prodotto Interno Lordo (PIL) pro capite del Paese più...

«Open days» per regioni e città   europee

Il 18 luglio, Danuta Hà ¼bner, Commissario europeo per la Politica regionale, ha presentato, insieme a Michel Delebarre, Presidente del Comitato delle Regioni (CdR), l’iniziativa...

Bilancio dei primi due mesi di Presidenza olandese

Sono trascorsi ormai due mesi dall'inizio della presidenza olandese del Consiglio dell'UE ed è tempo dei primi bilanci. I 271 ministri in visita, le 70 delegazioni dell'UE ed i 35 incontri bilaterali non sono passati inosservati, anzi, qualche risultato lo hanno ottenuto.

9-12 ottobre: settimana «Open Days»

Dal 9 al 12 ottobre, a Bruxelles, si è svolta l’annuale manifestazione «Open Days», settimana europea delle regioni e delle città  , organizzata dal Comitato...

I presidenti del Comitato delle regioni e del Comitato economico e sociale auspicano la...

Karl-Heinz Lambertz e Luca Jahier hanno invitato le istituzioni europee a collaborare in vista della creazione di un “meccanismo permanente dell’Unione Europea per la consultazione strutturata” dei cittadini e delle cittadine.

Politica di coesione: fulcro per lo sviluppo dell’Unione Europea

Il 31 gennaio e il 1 febbraio si è svolta la sessione plenaria del Comitato delle Regioni durante la quale molti sono stati i contributi volti a valorizzare la politica di #coesione, considerata quale cardine per il superamento delle differenze economiche e sociali tra le #Regioni.

Ue – Ucraina: accordo per il rafforzamento della cooperazione in materia di energia

Andrais Piebalgs, Commissario europeo per l’Energia, il vicepremier ucraino Oleg Rybachuk e il Ministro per l’Energia Ivan Plachkov hanno sottoscritto nell’ambito della politica di...

Nasce l’euroregione Alpes mediterranà©e

E' stata costituita al Forte di Bard, in Valle d'Aosta, l'Euroregione Alpes Mediterranà©e, che comprende cinque regioni transfrontaliere (tre italiane: Valle d'Aosta, Piemonte e...

«La politica regionale per far fronte alle sfide demografiche»

Più di 500 persone tra esperti del settore amministrazione, funzionari delle istituzioni e delle reti nazionali, regionali e locali di tutte le regioni d’Europa...

Migliora l’applicazione delle norme europee

Secondo l'ultimo quadro di valutazione del mercato interno della Commissione europea, il tasso di recepimento delle direttive europee è in miglioramento nell’ultimo anno, anche...

Sesta relazione sulla coesione economica, sociale e territoriale dell’UE

La Sesta relazione sulla coesione economica, sociale e territoriale, della Commissione europea, pubblicata il 24 luglio 2014, dimostra che la politica di coesione dell’UE rispetta gli obiettivi di crescita della strategia Europa 2020 creando posti di lavoro e riducendo le disparità in tutta Europa. Guardando al prossimo periodo 2014-2020 la relazione descrive come gli investimenti saranno concentrati su settori fondamentali quali l’efficienza energetica, l’occupazione, l’inclusione sociale e le PMI, perché tali investimenti siano in massimo grado a favore dei cittadini.

Editoriali e commenti

Ultime news

Schede tematiche