Unione europea e Svizzera: il 2017 sarà un buon anno

1355

Dicembre è stato un mese positivo per le relazioni bilaterali tra Unione europea e Svizzera: prima l’adozione di una legge federale che consacra il principio della libera circolazione delle persone (anche nei confronti dei cittadini croati), poi l’incontro tra i rappresentanti europei e svizzeri hanno mostrato come il 2017 rappresenterà un anno di intense e proficue relazioni. Nel breve periodo gli obiettivi raggiunti riguarderanno il coinvolgimento della Svizzera in Horizon 2020, ERASMUS e nel Programma europeo di coesione.

La Svizzera si riconferma così un importante partner dell’Unione europea, rispetto alla quale è infatti vicina non solo geograficamente, ma anche politicamente, economicamente e (soprattutto) culturalmente.

Approfondisci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here