Sbarchi nel mediterraneo: gli ultimi dati dell’Organizzazione Internazionale delle Migrazioni

L’aggiornamento #IOM contiene anche i dati del progetto Missing Migrants la cui coordinatrice, Marta Sanchez, ha documentato la morte di 2.488 persone nell’atto di raggiungere luoghi di destinazione delle migrazioni internazionali, i.549 di essi hanno perso la vita nel Mediterraneo. #migranti

9 milioni di euro per la salute dei richiedenti asilo

Lo stanziamento è stato deciso il 21 agosto scorso e riguarderà 42.000 persone ospitate in Emilia-Romagna, Lazio, Liguria, Toscana e Sicilia. #asilo

Dalla Svezia e da Orban messaggi all’Ue

Mancano solo otto mesi alle elezioni del Parlamento europeo a fine maggio 2019. Uno in meno di un normale periodo di gravidanza, in questo caso politica, che si annuncia movimentata. #editoriale

Ora legale: per i cittadini Ue è da abolire

Prevale nettamente la contrarietà al mantenimento del cambio d’ora (84%); altrettanto netta la preponderanza di coloro che esprimono un giudizio negativo in merito all’esperienza del cambio d’ora (76%). #oralegale

Presentate le Giornate del patrimonio europeo 2018

Fino alla fine di ottobre sarà possibile per i cittadini europei, vistare mostre, prendere parte a laboratori e festival finalizzati massimizzare l’accessibilità del patrimonio culturale europeo.

L’Unione Europea distribuisce frutta, verdura e latte nelle scuole

Ricomincia il programma di distribuzione di frutta e verdura e di latte nelle scuole dei Paesi dell’Unione Europea che vi aderiscono.

Pubblicato il nuovo rapporto Ue sulle politiche per l’infanzia e la famiglia

Molti Stati membri hanno aumentato le risorse disponibili per i servizi di cura della prima infanzia ed educazione (Early Childhood Education and Care – ECEC) ma persistono disparità in termini di accessibilità dei servizi e qualità degli stessi che vanno colmate al più presto anche per adempiere meglio ad altre priorità UE, soprattutto in tema di inclusione sociale.

Ue-Italia: settembre, tempo di migrare

Cade in autunno un appuntamento importante dei governi europei con i loro cittadini e con l’Unione Europea. Settembre e ottobre sono i mesi nei quali ogni Paese UE deve fare chiarezza sui propri conti pubblici e la loro destinazione, nel rispetto di regole liberamente condivise e scritte nero su bianco nei Trattati europei. #editoriale
video

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in occasione del Forum Ambrosetti

Le dichiarazioni alla stampa del #Presidente della Repubblica Sergio #Mattarella in occasione della 44ma edizione del Forum The European House - Ambrosetti: " (...) Per ben custodire il futuro dei nostri popoli, è indispensabile riaffermare i valori fondamentali alla base delle libere scelte che hanno portato all’Unione Europea: libertà, stato di diritto, democrazia, uguaglianza, solidarietà, rispetto della dignità umana. Si tratta dei principi sulla base dei quali si è costruita la civiltà occidentale, in una società in cui inclusione, tolleranza e giustizia sono stati gli obiettivi perseguiti in tutti questi decenni (...) ".

I dati Eurostat sulla disoccupazione in Europa

Secondo i dati diffusi il 31 agosto scorso dall’Istituto europeo di statistica, Eurostat, il tasso di #disoccupazione nella zona euro (UE-19) si è attestato a luglio 2018 all’8,2%, in calo di quasi un punto percentuale rispetto al luglio 2017 (quando era al 9,1%). Si tratta del dato più basso dal novembre 2008.

I cento anni dell’organizzazione internazionale del lavoro

Sarà un anno di celebrazioni per i risultati raggiunti ma anche di grande impegno per il futuro, il 2019 dell’Organizzazione Internazionale del lavoro #ILO – #OIL, una delle prime agenzie specializzate che entreranno a far parte del sistema ONU.

Allarmanti dati sulla xenofobia nel nostro Paese

L’istituto di ricerca Cattaneo ha recentemente pubblicato sul proprio sito web un’analisi dei dati eurobarometro relativi alla percezione della presenza di cittadini di Stati terzi nei Paesi UE. Ne emerge un quadro di profonda disinformazione.

Dalla Libia in guerra all’Europa in trincea

L’accordo con la #Libia pone tuttavia in evidenza il quesito sulle condizioni di accoglienza dei migranti in transito in Libia e desiderosi di raggiungere l’Europa. Numerosi i rapporti che denunciano le condizioni disumane nei centri di detenzione, dove i migranti vengono trattati come ostaggi dai trafficanti di esseri  umani e dove la tortura, lo stupro e la mancanza di minime e dignitose condizioni di vita sono la regola. #editoriale

Nuova edizione del concorso Juvenes Transaltores

Giunto alla sua dodicesima edizione, il concorso ha l’obiettivo di promuovere l'apprendimento delle #lingue nelle scuole e consentire ai giovani di farsi un'idea del mestiere di traduttore. È aperto agli studenti di 17 anni delle #scuole che possono iscriversi on-line fino al 20 ottobre prossimo.

Europa: mappe da rifare

Storia e geografia sono come due ingranaggi che insieme muovono pezzi importanti di vita e quando si mettono in moto insieme anche la vita, quella politica ma non solo, comincia vibrare. #editoriale #EP2019

Dalla Commissione europea 18 milioni di Euro in aiuti per l’Iran

L’Unione Europea ha recentemente ribadito l’intenzione di rispettare pienamente il programma stabilito dall’accordo sul nucleare iraniano, nonostante il ritiro degli Stati Uniti avvenuto nel maggio scorso. #JCPOA #Iran

Leggermente in calo le richieste d’asilo presentate in Europa all’inizio dell’estate

Le analisi di EASO indicano un lieve calo del numero di richieste rispetto al mese precedente (51300 rispetto alle 52900 richieste a maggio). #asilo

Migranti : la fuga degli eritrei

Le cifre aggiornate del Ministero degli Interni ci indicano che, al 24 agosto 2018, sono giunte in Italia 19.526 persone (- 86,95% rispetto al 2017 e - 88,44% rispetto al 2016), mentre più di 1.600 sono morte nel Mar Mediterraneo. Le nazionalità più numerose sono rappresentate dai tunisini e dagli eritrei, che contano per circa il 40% degli immigrati. #immigrazione

Corpo Europeo di Solidarietà: primo bando

L’opportunità di presentare progetti è data non soltanto ad organismi pubblici e privati aventi sede negli Stati membri dell'UE ma anche ai giovani iscritti al portale del corpo europeo di solidarietà che potranno costituire un gruppo di almeno 5 partecipanti per mettere a punto progetti di solidarietà. #ESC

L’Ue realizza il più grande impianto fotovoltaico della Striscia di Gaza

L’Unione Europea ha recentemente ultimato la realizzazione del più grande impianto fotovoltaico della Striscia di #Gaza, progettato allo scopo di alimentare l’impianto centrale di desalinizzazione della Striscia.

Ultime news

Schede tematiche

Editoriali e commenti

I nostri autori

Redazione
3009 ARTICOLI0 COMMENTI