Home Autori Articoli di Franco Chittolina

Franco Chittolina

1261 ARTICOLI 0 COMMENTI
presidente di APICE, ha lavorato per 25 anni a Bruxelles presso le Istituzioni europee (Consiglio dei ministri prima e Commissione poi), impegnandosi per il dialogo tra le Istituzioni comunitarie e la società civile. Dal 2005 lavora in Italia per portare l’Europa sul territorio piemontese, in particolare nella provincia di Cuneo.

Italia-Francia per rafforzare l’alleanza nell’UE

Ci sono disgrazie che finiscono per unire anche tribù in competizione, come sono ancora i Paesi dell’Unione Europea, nonostante settant’anni di vita in comune,...

Problemi a grappoli per la politica europea

Come i grappoli, con qualche anticipo presto maturi nelle nostre vigne per la vendemmia, così qualcosa del genere accade anche nella politica europea, dove non...

Difesa comune UE: sarà la volta buona?

Oltre settant’anni fa tutto era già chiaro per l’Europa. Basta leggere l’apertura della “Dichiarazione Schuman” del 9 maggio 1950: “La pace mondiale non potrà...

E adesso che fai, Europa, dopo Kabul?

Saranno molti gli interrogativi generati dalla sconfitta occidentale a Kabul, anche di più difficile risposta che non la lista delle responsabilità, non condivise in...

Afghanistan: poca Unione Europea per una soluzione

La conquista di Kabul da parte dei talebani richiama responsabilità passate e future e, tra queste, quelle dell’Europa. Per il passato, senza andare troppo lontano,...

New York 2001- Kabul 2021: vent’anni persi per l’UE?

La disfatta occidentale a Kabul è racchiusa in due date: 2001 l’attacco alle Torri gemelle di New York e il ritorno dei talebani al...

Se sono i soldi a tenere in vita l’UE

All’inizio degli anni ‘50, le prime Comunità europee erano nate dalle nobili intenzioni di sei Paesi impegnati a ricostruire l’Europa dalla macerie della guerra...

Diari d’Europa #500 – Chiare, fresche, dolci acque…minerali

Così cantava, intorno al 1340, Francesco Petrarca in quel di Vaucluse, in Francia. Chissà se oggi a quei tre affettuosi aggettivi non sarebbe tentato...

Diari d’Europa #497 – Lavoratori senza lavoro e lavoro senza lavoratori

Ci aspetta un futuro non facile per il mercato del lavoro. Veniamo da lunghi anni di crisi economica che hanno prodotto molta disoccupazione nell’Unione...

Moderato ottimismo per il futuro dell’economia

Il recente Rapporto Istat sulla situazione economica dell’Italia ha fornito una serie di buone notizie e ne avevamo bisogno. Stiamo assistendo a un forte...

Diari d’Europa #495 – Ieri italiani sul podio

Giornata campale per l’Italia ieri, con l’oro dei 100 metri e il salto in alto. Dopo la vittoria agli europei di calcio a Londra...

Diari d’Europa #493 – Tanti soldi per pochi posti di lavoro

Si fa un gran parlare della quantità straordinaria di risorse europee messe a disposizione per rispondere alla crisi economica prodotta dalla pandemia da Covid...

Diari d’Europa #491 – Quando i numeri ingannano

Grande titolo su cinque colonne del nostro principale quotidiano economico ieri : “Corsa del Pil, Italia batte Germania”, quasi il titolo della mitica finale...

Diari d’Europa #490 – Livelli di istruzione e di lavoro che non coincidono

Nell’Unione Europea non basta avere un alto livello di istruzione per accedere ai corrispondenti livelli di lavoro: la differenza la fa anche la nazionalità....

Si intensifica l’attenzione sullo stato di diritto

Non c’è solo il degrado dell’ambiente a preoccupare nell’Unione Europea, crescono anche le preoccupazioni sulla salute dello Stato di diritto e delle nostre democrazie....

Diari d’Europa #488 – Giornata mondiale dei nonni

Una giornata mondiale dei nonni, quella dichiarata il 25 luglio da uno di loro, molto speciale: papa Francesco, non a caso loro coetaneo e...

Tempo di bandiere e bandierine

Si sono appena conclusi a Londra gli Europei di calcio e si sono poco dopo aperti i giochi olimpici a Tokyo. Le competizioni sportive...

Diari d’Europa #487 – Chi è la più brutta del reame nell’UE

È tutta bella l'Unione Europea, ricca di storia, di arte e di splendidi paesaggi, ma è anche fragile e da proteggere dai rischi di...

Le nuove frontiere dell’Unione Europea

Quando muove la storia, muove anche la geografia. In Europa lo abbiamo vissuto in permanenza per secoli e non è stato un bel vedere:...

Diari d’Europa #485 – Troppi giovani “parcheggiati” in Italia e nell’UE

Il futuro è dei giovani, si dice. Meglio precisare non per tutti, troppi di loro sono tagliati fuori. Sono i giovani tra i 20...

Editoriali e commenti

Ultime news

Schede tematiche