I lavori del Parlamento Europeo e delle Commissioni

1040

Mercoledì 25 febbraio, a Bruxelles, avrà luogo una sessione plenaria del Parlamento Europeo. Poco prima che inizino i lavori dell’Aula, Martin Schulz, Presidente dell’Assemblea, accoglierà Philippe, Sua Maestà il Re del Belgio, e Mathilde, Sua Maestà la Regina del Belgio, per una visita del Parlamento. Nel corso del pomeriggio, si discuterà di un quadro strategico per l’Unione Energetica con Maroš Šefčovič (Vicepresidente della Commissione Europea), della relazione annuale della Banca Centrale Europea e dell’economia europea con Mario Draghi (Presidente della BCE), nonché del summit informale dell’Unione Europea svoltosi la scorsa settimana.

Anche il lavoro delle Commissioni Parlamentari procederà a ritmi serrati. Martedì 24 febbraio, Jeroen Dijsselbloem, Presidente dell’Eurogruppo, incontrerà la Commissione per gli Affari Economici. La discussione verterà sugli ultimi sviluppo della zona Euro e sulle trattative in corso con il Governo di Atene.

Sempre martedì si procederà al voto di un progetto di relazione sullo scambio di emissioni (ETS), introducendo in tal modo una riserva di stabilità del mercato per proteggere lo scambio di emissioni dalle fluttuazioni economiche e togliendo l’attuale eccedenza di quote gratuite.

Nello stesso momento, la Commissione per l’Ambiente si pronuncerà su una riforma riguardante i biocarburanti. L’obiettivo che ci si pone è quello di contrastare l’impatto negativo dei biocarburanti tradizionali di prima generazione.

La Commissione per gli Affari Esteri, invece, incontrerà Volodymyr Groysman, Presidente del Parlamento ucraino.

Giovedì 26 febbraio, la Commissione per le Libertà Civili discuterà la nuova proposta per l’utilizzo del PNR (Registro dei Passeggeri Aerei), in un’ottica di repressione del terrorismo e della criminalità.

Nella stessa data, la Commissione per i Bilanci si occuperà di votare le linee guida sul Bilancio 2016 dell’Unione Europea, che stabilisce le priorità del Parlamento per il bilancio del prossimo anno.

Durante la settimana, varie Commissioni si riuniranno per discutere degli ultimi sviluppi del Trattato Transatlantico sul Commercio e gli Investimenti (TTIP).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here