Eapn: bene l’Agenda strategica adottata dal Consiglio

852

La rete europea delle organizzazioni di contrasto alla povertà vede nella nuova Agenda strategica adottata dal Consiglio Europeo del 27 giugno scorso “segnali di cambiamento potenzialmente cruciali” che rispondono alle preoccupazioni e ai messaggi – chiave che la Rete EAPN aveva lanciato nel corso dell’ultimo anno.

Sergio Aires, presidente di EAPN, vede nel risultato dell’ultimo Consiglio europeo una presa di coscienza del fatto che “un nuovo equilibrio tra economia e politiche sociali deve essere trovato”.

“Speriamo – ha proseguito Aires – che il Consiglio adotti ora misure per una direttiva quadro sul reddito minimo”.

EAPN fa propri diversi punti dell’Agenda strategica dell’UE, ad esempio la necessità di lottare contro l’esclusione sociale, la povertà, la disoccupazione, l’ineguaglianza, anche se evidenzia “un gusto troppo evidente per il tema della competitività”.

Apprezzate infine da EAPN le sottolineature apportate dal Consiglio a temi quali la qualità dell’occupazione, l’equità raggiunta attraverso la lotta alla frode e all’evasione fiscale, la protezione sociale e l’accesso universalistico ai servizi pubblici.

Clicca qui per saperne di più

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here