Competenze e istruzione: nuove risorse dall’Europa

19

Un’iniziativa pilota del valore di 50 milioni di euro è stata promossa congiuntamente dal Fondo europeo per gli investimenti (FEI) e dalla Commissione europea al fine di migliorare l’accesso ai finanziamenti per le persone e le organizzazioni che intendono investire nelle competenze e nell’istruzione. 

La proposta, lanciata in un momento di difficoltà generale a causa dell’emergenza coronavirus, vedrà nel 2020 la prima fase di sperimentazione, per poi diventare uno strumento strutturale nel bilancio europeo della programmazione 2021-2027. Si prevede che tale fase di garanzia permetterà l’accesso al credito per progetti di formazione e consentirà la mobilitazione di 200 milioni di Euro. 

L’obiettivo è di sostenere imprese e studenti durante e dopo la crisi, al fine di garantire, tramite il ricorso al credito, adeguato accesso alla conoscenza per lo sviluppo di competenze e opportunità di apprendimento in alcuni dei settori più critici, quali la sanità, l’istruzione, la sicurezza, il digitale e l’economia verde. L’iniziativa risponde appieno alla Strategia Europea 2020 che ha tra i suoi obiettivi la costruzione di una comunità inclusiva, volta a promuovere l’occupazione e lo sviluppo delle conoscenze e dell’innovazione.

Il Fondo europeo per gli investimenti ha pubblicato una manifestazione di interesse rivolta agli istituti di finanziamento e i soggetti erogatori di istruzione e formazione interessati. Sarà lo stesso fondo a selezionarne i destinatari.

Per approfondire: il comunicato della Commissione europea

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here