Chirac e Merkel sui tempi di rilancio della Costituzione

834

Il Cancelliere tedesco Angela Merkel e il Presidente francese Jacques Chirac hanno concordato un calendario di massima sul rilancio del Trattato costituzionale da proporre al Consiglio europeo del 15 e 16 giugno: un accordo dovrà   essere raggiunto nei diciotto mesi che separano il termine della Presidenza tedesca (30 giugno 2007) e quella francese (31 dicembre 2008). Chirac ha poi ribadito che nell’attesa di una soluzione alla questione, la Francia vorrebbe migliorare il funzionamento delle istituzioni europee sfruttando al massimo i trattati esistenti, ipotesi cui la Germania, contraria a ogni «smantellamento» del Trattato costituzionale, si è più volte opposta.
Approfondisci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here