Al via la piattaforma “Digital4Development”

62

La Commissione europea ha varato ufficialmente la piattaforma Digital4Development (D4D) per promuovere una più forte cooperazione con i Paesi terzi nello sviluppo della digitalizzazione.

La piattaforma, ideata da cinque Paesi membri (Germania, Francia, Belgio, Estonia e Lussemburgo) sotto l’attuale Presidenza tedesca del Consiglio dell’UE e già sottoscritta da altri sei Stati membri (Finlandia, Lituania, Paesi Bassi, Portogallo, Spagna, Svezia), ha l’obiettivo di riunire i principali portatori di interessi degli Stati membri, del settore privato, della società civile e delle Istituzioni finanziarie per perseguire tre principali fini: investire di più e meglio nella trasformazione digitale dei paesi partner; promuovere un insieme di norme fondato sui valori democratici e liberali europei per un’economia e una società digitali in tutto il mondo; rafforzare la posizione dell’UE in sede di partenariati digitali internazionali.

I primi progetti della piattaforma (che era pienamente funzionante durante le prime fasi della pandemia, ancora prima del suo lancio ufficiale) si focalizzeranno sul continente africano, andando a rafforzare la partnership euro-africana e la recente Strategia dell’Unione africana per la trasformazione digitale. I progetti saranno, per ora, due: la piattaforma “D4D Unione africana-Unione europea” e il “Ponte per l’innovazione digitale Africa-Europa”.

La Presidente della Commissione europea, Ursula von del Leyen ha sottolineato: “La pandemia di Covid 19 ha mostrato quanto la nostra vita dipenda dalle tecnologie digitali. Con la piattaforma Digital4Development, il Team Europa sta costruendo forti legami in tutto il mondo per fare della rivoluzione digitale un’opportunità per tutti”.

Il Team Europa è lo strumento dell’UE istituito per sostenere i Paesi partner nella lotta contro la pandemia di Covid 19 in tutto il mondo. E’ dotato di un bilancio globale di 38,5 miliardi di Euro, di cui più di 60 milioni sono già stati riorientati verso misure di risposta digitale immediata alla pandemia per sostenere i Paesi partner a rafforzare i loro sistemi socioeconomici.

Per saperne di più: il comunicato della Commissione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here