“Vietare la pubblicità e la sponsorizzazione dei combustibili fossili”

80

La Commissione europea ha deciso di registrare un’iniziativa dei cittadini europei dal titolo “Vietare la pubblicità e la sponsorizzazione dei combustibili fossili”.

Gli organizzatori dell’iniziativa esortano la Commissione a proporre un atto legislativo dell’UE che vieti la pubblicità e la sponsorizzazione dei combustibili fossili. Il divieto si applicherebbe per tutti i tipi di veicoli che li utilizzano e per tutte le imprese che estraggono, raffinano, producono, forniscono, distribuiscono o vendono questo tipo di combustibili. Fanno eccezione i veicoli destinati ai servizi di trasporto di interesse economico generale.
Il divieto proposto dovrebbe applicarsi sia offline che online e riguardare la pubblicità e la sponsorizzazione: in particolare nei contesti dello sport, dell’istruzione, della scienza, degli eventi pubblici e degli eventi per media terzi. I combustibili fossili incriminati sono in particolare il petrolio, il gas fossile e il carbone.
La Commissione ha deciso di registrare l’iniziativa in quanto, soddisfacendo le condizioni necessarie, è giuridicamente ammissibile; al momento però non l’ha ancora analizzata nel merito.

Prossime tappe

A partire dalla data di registrazione dell’iniziativa, gli organizzatori possono avviare una raccolta di firme. Se entro un anno, l’iniziativa riceverà un milione di dichiarazioni di sostegno (in almeno sette Stati membri), la Commissione dovrà reagire e decidere se dare o meno seguito alla richiesta, giustificando in ogni caso la decisione.

Per saperne di più: Registrata l’iniziativa dei cittadini europei “Vietare la pubblicità e la sponsorizzazione dei combustibili fossili”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here