Via libera all’adesione della Croazia nell’UE

1727

Il Parlamento Europeo ha espresso, nel corso della sessione plenaria del 1° dicembre a Bruxelles, il suo consenso finale sul Trattato di Adesione della Croazia all’Unione Europea.
Il Paese, dove si sono appena concluse le elezioni che hanno portato al Governo la coalizione di centrosinistra «Kukuriku», guidata dai socialdemocratici di Zoran Milanovic, dovrà   ora, secondo il Commissario europeo per l’Allargamento, «dimostrare di saper tener fede agli impegni presi nell’ambito dei negoziati». Il Commissario Fà ¼le ha ribadito che «il completamento degli obiettivi di adesione saranno una priorità   per il nuovo governo e che la Commissione Europea continuerà   ad assistere ed a monitorare la Croazia anche in questa fase finale di preparazione all’adesione», ricordando come l’allargamento è nell’interesse strategico dell’UE, per la sua sicurezza e la sua prosperità  .
Pur riconoscendo la preparazione della Croazia all’adesione, vi sono alcune sfide che il Paese dovrà   ancora affrontare, soprattutto in campo giudiziario, nella lotta contro la corruzione e contro la criminalità   organizzata.
In particolare la Commissione chiede di intensificare gli sforzi per perseguire i crimini di guerra, il rispetto di tutte le raccomandazioni del Tribunale Penale Internazionale per l’ex Jugoslavia e di incoraggiare il ritorno dei profughi di guerra, soprattutto serbi.
Il nuovo governo dovrà   inoltre varare alcune riforme strutturali per l’economia, in particolare a favore dell’occupazione per far tornare a vivere il mercato del lavoro e potenziare la competitività   per perseguire il risanamento di bilancio.
Il Trattato di Adesione sarà   firmato dalla Croazia e da tutti gli Stati membri prima dell’inizio del Consiglio Europeo dell’ 8 e del 9 dicembre.
Concluso poi il processo di ratifica, sarà   indetto un referendum per l’entrata nell’UE. Nel caso di esito positivo, la Croazia aderirà   a luglio del 2013 e diventerà   il 28 membro dell’Unione europea.

Per saperne di più:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here