Ucraina: la Commissione risponde al fabbisogno finanziario e alla ricostruzione del paese

37

A seguito dell’invasione ingiustificata da parte della Russia, l’UE ha mobilitato circa 4,1 miliardi di € per sostenere la resilienza economica, sociale e finanziaria complessiva dell’Ucraina sotto forma di assistenza macrofinanziaria, sostegno al bilancio, assistenza emergenziale, risposta alle crisi e aiuti umanitari.

La Commissione intende proporre l’erogazione all’Ucraina di un’assistenza macrofinanziaria supplementare sotto forma di prestiti fino a 9 miliardi di €, da integrare con i contributi di altri partner internazionali. I pagamenti avverrebbero con rate a lunga scadenza e interessi agevolati grazie alla garanzia del bilancio dell’Unione.

Per ricostruire il paese dopo i danni della guerra, porre le fondamenta di una nazione libera, e bene integrata nell’economia europea e mondiale e sostenerla sul suo percorso europeo, sarà necessario un grande sforzo finanziario globale a medio-lungo termine.

La “Piattaforma per la ricostruzione dell’Ucraina“, guidata congiuntamente dalla Commissione e del governo ucraino, fungerebbe da organismo di governance generale incaricato di sottoscrivere un piano di ricostruzione elaborato e attuato dall’Ucraina.

Il piano di ricostruzione “RebuildUkraine”, sottoscritto dalla piattaforma, sarebbe la base di cui l’Unione europea e gli altri partner si servirebbero per individuare i settori prioritari cui destinare i finanziamenti e i progetti specifici. La piattaforma coordinerebbe le fonti e le destinazioni dei finanziamenti per ottimizzarne l’impiego e monitorerebbe i progressi dell’attuazione del piano.

Inoltre, in data 20 maggio, la  Commissione europea ha erogato 600 milioni di € in assistenza macrofinanziaria (AMF) all’Ucraina sotto forma di prestiti a lungo termine a condizioni molto favorevoli. Questi fondi contribuiscono a finanziare parte del considerevole deficit di finanziamento del Paese, stimato intorno ai 15 miliardi di $ per il secondo trimestre del 2022. Le attuali circostanze belliche impediscono l’effettivo completamento delle misure di politica strutturale.

Per maggiori informazioni: Statement by President von der Leyen on EU financial support for Ukraine; Macro-Financial Assistance Macro-Financial Assistance to Ukraine; Communication: Ukraine Relief and Reconstruction; EU Delegation to Ukraine; Comunicazione: Aiuti e ricostruzione dell’Ucraina; Scheda informativa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here