Trasporto aereo, regolamento sui diritti dei diversamente abili

660

Dopo il sì di principio del Coreper (Comitato dei Rappresentanti Permanenti), si attende a giorni l’approvazione definitiva, da parte del Consiglio del regolamento sui diritti delle persone diversamente abili nell’ambito dei trasporti aerei. Il regolamento, che riguarderà   tutti gli aeroporti nei quali transitano più di 150 000 passeggeri all’anno, prevede la formazione di personale aereo in grado di fornire un’adeguata assistenza e vieta alle compagnie aeree il rifiuto a bordo di persone a scarsa capacità   motoria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here