Raggiunto un accordo sulla nuova Agenzia dell’Unione europea per l’asilo

53

Il 29 giugno 2021 la Commissione ha accolto con favore l’accordo che il Parlamento europeo e il Consiglio hanno raggiunto riguardo la trasformazione dell’Ufficio europeo di sostegno per l’asilo nell’Agenzia dell’Unione europea per l’asilo. L’accordo dovrà essere formalmente approvato dal Parlamento europeo e dal Consiglio. La nuova agenzia contribuirà a rendere le procedure di asilo negli Stati membri più uniformi e più rapide, rendendo il sistema di gestione della migrazione più efficiente e sostenibile. Si tratta della seconda iniziativa della Commissione nel quadro del nuovo Patto per la migrazione e l’asilo, in seguito alla Direttiva sulla Blue card.

Sulla base dell’esperienza dell’Ufficio europeo di sostegno per l’asilo, la nuova agenzia avrà un mandato rafforzato che contribuirà un maggiore sostegno operativo e tecnico agli Stati membri durante l’intera procedura amministrativa di asilo e per la fase di ricorso.

Verrà inoltre migliorato il monitoraggio dei sistemi di asilo e di accoglienza degli Stati membri per garantire prassi più coerenti e in linea con il diritto dell’UE. Infine, l’Agenzia mirerà lo sviluppo di capacità nei paesi terzi per potenziare i sistemi di asilo e accoglienza e sostenere i programmi di reinsediamento, sulla base della cooperazione esistente con le agenzie delle Nazioni Unite.

 Per approfondire: Agreement reached on the new EU Asylum Agency (europa.eu)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here