Il nuovo regolamento UE sulla cibersicurezza

69

Il 7 gennaio 2024 è entrato in vigore il nuovo regolamento dell’Unione Europea sulla cibersicurezza. Il regolamento è mirato a garantire un ancora più elevato livello di sicurezza informatica nelle istituzioni dell’Unione. Questo regolamento prevede la creazione di un quadro interno di gestione e di un comitato interistituzionale per monitorare l’implementazione delle misure di cibersicurezza. Le fasi successive includono l’istituzione di processi interni di governance e l’applicazione graduale delle misure di gestione dei rischi. In linea con gli obiettivi strategici dell’UE per la cibersicurezza, il regolamento si allinea ad altre iniziative legislative nel settore. Johannes Hahn, il commissario UE per il Bilancio e l’amministrazione, ha affermato: “Poiché le minacce informatiche stanno diventando sempre più pervasive e gli aggressori informatici sono più sofisticati, il conseguimento di un elevato livello comune di cibersicurezza in tutti i soggetti dell’Unione è fondamentale per garantire un’amministrazione pubblica dell’UE aperta, efficiente, sicura e resiliente.

Hahn ha inoltre sollecitato i parlamentari Europei ad avviare ulteriori negoziati per regolare ulteriormente la sicurezza delle informazioni.

Per saperne di più: il comunicato della Commissione europea

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here