“Europa digitale”: al via tre nuovi progetti

34

Nel contesto del decennio digitale europeo, la Commissione europea ha adottato tre programmi di lavoro all’interno del programma “Europa digitale”.

Il programma “Europa digitale”, è il primo piano europeo di finanziamento per espandere le competenze digitali dei cittadini e delle imprese e per velocizzare la ripresa economica e sociale post-pandemica. Il programma, entrato in vigore quest’anno e della durata di 7 anni ha un bilancio complessivo di 7,5 miliardi di euro.

In questo ambito, la Commissione ha presentato la prima serie di programmi, composta da tre progetti, in cui vengono tracciati gli obiettivi e i settori tematici specifici che riceveranno un primo finanziamento (per un totale di 1,98 miliardi di euro). Il primo progetto, che è anche il programma di lavoro principale (dotazione di 1,38 miliardi di euro), si concentrerà, fino alla fine del 2022, su investimenti in diversi settori: l’intelligenza artificiale, i cloud e l’utilizzo delle tecnologie digitali nell’economia e nella società sono i principali. A questo programma “generale” vengono affiancati gli altri due progetti più specifici: uno si concentrerà sui finanziamenti nel settore della cibersicurezza, (269 milioni di euro fino a fine 2022); l’altro si focalizzerà sulla creazione e la gestione della rete di poli europei dell’innovazione digitale (329 milioni di euro fino a fine 2023).

Per saperne di più: il comunicato della Commissione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here