DiscoverEu: disponibili 36 000 posti per giovani europei

107

Lo scorso 4 ottobre, la Commissione Europea ha lanciato il bando autunnale di DiscoverEu, l’iniziativa dell’UE che permette ai giovani europei di sperimentare un viaggio gratuito attraverso gli Stati Membri.

Grazie a questo benefit, 36.000 giovani potranno esplorare l’Europa, con le spese di viaggio, coperte dall’Unione Europea. DiscoverEu è stato promosso dalla Commissione fin dal 2018, a seguito di un’azione preparatoria del Parlamento europeo. Tale progetto è entrato a far parte del programma Erasmus+ 2021-2027. Dal 2018, oltre un milione di candidati ha presentato domanda, per 248’000 pass di viaggio disponibili.

Per accedere al pass di viaggio, i giovani sono invitati a iscriversi sul Portale europeo per i giovani e rispondere alle 5 domande di un quiz e a una domanda di spareggio. I quiz riguarderanno l’Unione europea in generale ed altre iniziative dell’UE rivolte ai giovani.  I candidati selezionati, nati tra il 1º gennaio 2005 e il 31 dicembre 2005, avranno la possibilità di viaggiare in Europa per un massimo di trenta giorni, nel periodo compreso tra il 1º marzo 2024 e il 31 maggio 2025. I quiz permetteranno alla Commissione di stilare una graduatoria dei candidati, in modo imparziale, in base alla quale si assegneranno i pass, fino ad esaurimento dei biglietti disponibili.

DiscoverEu è sicuramente uno dei programmi più attraenti dell’Unione Europea, in quanto ha consentito ai giovani cittadini europei di comprendere meglio le altre culture e la storia europea, nonché di perfezionare la conoscenza delle lingue straniere. Più dei due terzi dei partecipanti all’iniziativa ha dichiarato che non avrebbe potuto partecipare senza il contributo di DiscoverEu. Poiché l’inclusione sociale è una delle priorità assolute del programma Erasmus+, i giovani con disabilità o con problemi di salute riceveranno assistenza durante il viaggio. Infine, DiscoverEu significa la possibilità di viaggiare in Europa in treno, assicurando il rispetto della sostenibilità ambientale.

Ci si potrà candidare fino a mercoledì 18 ottobre alle 12:00 (CEST).

Per ulteriori informazioni: il comunicato della Commissione, il link al portale europeo dei Giovani

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here