Dall’Unione Europea nuovi aiuti allo sviluppo a favore dello Yemen

Stimoleranno la ricostruzione dei servizi pubblici e delle attività produttive

La Commissione europea ha recentemente disposto lo stanziamento di un nuovo pacchetto di aiuti allo sviluppo a favore dello Yemen, per un valore complessivo di 79 milioni di Euro.

La nuova misura contribuirà al processo di ricostruzione del Paese, devastato da una guerra civile iniziata nel 2015 e tutt’ora in corso che ha causato oltre 100.000 vittime e oltre 2 milioni di sfollati.

In dettaglio, il nuovo pacchetto supporterà la ricostruzione dei servizi pubblici essenziali, garantendo l’accesso ad istruzione, assistenza sanitaria, derrate alimentari e acqua potabile. Inoltre, contribuirà a sostenere la ripresa delle attività produttive, con particolare riguardo alla produzione agroalimentare – essenziale in un Paese nel quale si stima che 15.9 milioni di persone (su 30 milioni di abitanti) vivano senza la garanzia di potersi procurare il cibo necessario al proprio sostentamento.

Con quest’ultimo stanziamento, gli aiuti allo sviluppo erogati dall’Unione a favore dello Yemen ammontano complessivamente a 323 milioni di Euro, ai quali si aggiungono i 440 milioni di Euro stanziati dall’Unione per fornire assistenza umanitaria di base alla popolazione del Paese.

Per approfondire: il comunicato della Commissione


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here