Cooperazione rafforzata e Tobin Tax in 11 Paesi dell’UE

973

Il Consiglio ECOFIN del 22 gennaio a Bruxelles, ha deciso una cooperazione rafforzata per l’instaurazione di una tassa sulle transazioni finanziarie, detta anche Tobin Tax per undici Paesi dell’UE : Belgio, Germania, Estonia, Grecia, Spagna, Francia, Italia, Austria, Portogallo, Slovenia e Slovacchia. Questi Paesi rappresentano tuttavia i 2/3 del PIL dell’Unione Europea e il 90% dell’Eurozona. È la prima volta di una cooperazione rafforzata in materia fiscale e applicata a livello regionale.

La Commissione Europea dovrà ora adattare ad 11 Paesi la proposta presentata nel settembre 2011 per i 27 Paesi dell’UE, proposta che non aveva mai ottenuto l’unanimità in sede di Consiglio e che prevedeva l’applicazione  dell’imposizione  su tutte le transazioni fra istituzioni finanziarie (banche, borse, fondi di investimento, assicurazioni).

Algirdas Semeta, Commissario europeo per la fiscalità ha sottolineato: “Un blocco che rappresenta circa i 2/3 del PIL europeo applicherà questa tassa equa insieme, rispondendo alle richieste da tempo fatte dai loro cittadini. E facendo questo, possono aprire la strada affinché altri facciano lo stesso”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here