Cittadini dell’Unione: i vostri diritti, il vostro futuro

1060

La Commissione Europea si rivolge a tutti i cittadini e tutte le organizzazioni dell’UE lanciando una consultazione pubblica “I vostri diritti, il vostro futuro“, on line dal 9 maggio al 9 settembre 2012, per conoscere gli eventuali ostacoli che i cittadini europei incontrano nella vita quotidiana, per raccogliere idee su come eliminarli e sviluppare ulteriormente la cittadinanza dell’Unione.

Nel 2010, la Commissione europea ha pubblicato la Relazione sulla cittadinanza dell’Unione per informare tutti i cittadini dei diritti di cui godono in quanto cittadini dell’UE. La relazione, sostenuta dal Parlamento Europeo, ha individuato i principali ostacoli che impediscono ai cittadini di esercitare pienamente tali diritti e ha proposto 25 azioni per eliminarli.

Da allora, sono stati realizzati progressi significativi per migliorare la vita dei cittadini, mentre alcune delle proposte della Commissione sono ancora in discussione al PE e al Consiglio dei ministri dell’UE.

L’anno prossimo, in occasione del 20°anniversario dell’entrata in vigore del trattato di Maastricht, che ha introdotto la cittadinanza dell’Unione, la Commissione Europea intende sviluppare e rafforzare ulteriormente l’Agenda dei cittadini, garantendo l’effettivo esercizio dei diritti conferiti dal Trattato. Nel 2013, Anno europeo dei cittadini, la Commissione Europea presenterà una nuova Relazione sulla cittadinanza dell’Unione, con ulteriori misure per rispondere ai problemi sollevati dai cittadini dell’UE e fornirà un’analisi consolidata e anonima di tutte le risposte pervenute.

Clicca qui per accedere alla consultazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here