“Border Breakers”: l’Unione Europea premia gli artisti emergenti che infrangono i confini con la loro musica

Il 17 gennaio, durante l’Eurosonic Noorderslag a Groningen (Paesi Bassi), dieci artisti emergenti sono stati insigniti degli European Border Breakers Awards (EBBA)

794

Vengono da Finlandia, Francia, Germania, Bulgaria, Belgio, Svezia, Norvegia, Regno Unito, Danimarca e Portogallo, propongono generi diversi e cantano in lingue diverse, ma sono tutti giovanissimi e hanno avuto un successo strepitoso al di fuori dei loro paesi di origine.

Sono dieci, tra artisti e gruppi emergenti, e hanno ricevuto gli EBBA pochi giorni fa, durante uno spettacolo che sarà trasmesso dalle TV nazionali in tutta Europa.

Gli EBBA, giunti ormai alla quindicesima edizione, riflettono la grande diversità culturale e linguistica nella musica popolare in Europa e premiano la capacità di giovani artisti europei di superare i confini con la loro musica. Cofinanziati dal programma Europa Creativa, gli EBBA sono assegnati ad artisti provenienti dai paesi che partecipano al programma, sulla base del loro primo successo europeo, misurato attraverso le vendite, i passaggi in radio e i concerti realizzati in Europa.

Approfondisci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here