Uno statuto europeo per le PMI?

786

Il Parlamento europeo, nel corso della riunione plenaria del 1° febbraio, ha sollecitato la Commissione europea ad elaborare nei prossimi mesi una proposta legislativa per la definizione di uno statuto della società   privata europea (SPE) al fine, soprattutto, di agevolare le piccole e medie imprese europee nelle loro attività   transfrontaliere. Al riguardo, l’Aula ha formulato una serie di raccomandazioni che riguardano la strutturazione della forma societaria, il capitale iniziale, l’organizzazione e le responsabilità   degli amministratori. Secondo i deputati, questo statuto offrirà   alle piccole e medie imprese europee una forma giuridica societaria capace di agevolare le loro attività   transfrontaliere se riuscirà   a «contenere il più possibile norme comunitarie, a rinunciare a riferimenti alle legislazioni nazionali e ad essere pertanto ideato come uno statuto uniforme ed organico».

Approfondisci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here