Un viaggio alla scoperta dell’Europa

326

Con DiscoverEU 20.000 diciottenni provenienti da tutta l’Unione viaggeranno per un mese alla scoperta delle bellezze europee

Per rafforzare nei giovani l’idea che i confini tra Stati  non sono barriere, ma ponti volti a creare una comunità sempre più unita nella valorizzazione delle diversità, l’Unione Europea ha dato vita, per il secondo anno, al progetto DiscoverEU.

DiscoverEU è un’esperienza di viaggio aperta ai giovani europei, compresi quelli provenienti da contesti svantaggiati, che consente loro di imparare viaggiando e che  ha  già riscosso un successo enorme. Con una dotazione di bilancio di 16 milioni di euro, 4 milioni in più rispetto all’anno scorso, l’UE ha dato il via in questi giorni a una nuova tornata di candidature che permetterà a circa 20.000 studenti, nati tra il 2 luglio 2000 e il 1º luglio 2001 (inclusi), di scoprire l’Europa tra il 1° agosto 2019 e il 31 gennaio 2020, per un periodo massimo di 30 giorni. Essi viaggeranno per l’Europa principalmente in treno, da soli o in gruppi di massimo cinque persone. Questi gruppi vengono formati direttamente dai ragazzi che, pur non essendosi mai visti, si mettono in contatto sui social network e si organizzano per spostarsi tra varie città e ospitarsi a vicenda.

L’obiettivo di questo progetto è ovviamente quello di costruire una comunità di giovani che si senta appartenente a un’Europa viva e presente. Questi ragazzi potranno scoprire il ricco patrimonio culturale che caratterizza i Paesi europei, entrare in contatto con molte persone e sperimentare la bellezza dell’Europa unita.

La Commissione continua a lavorare per rendere questo progetto sempre più inclusivo, semplificando il sistema di candidatura, fornendo consigli per contenere i costi del viaggio e elaborando un sistema che permetta di viaggiare anche ai ragazzi con disabilità.

Nell’ambito del futuro bilancio a lungo termine, la Commissione ha proposto una dotazione di 700 milioni di Euro per DiscoverEU, all’interrno del programma Erasmus. Se tale proposta verrà adottata, saranno 1.5 milioni i diciottenni che potrebbero scoprire l’Europa tra il 2021 e il 2027.

Per saperne di più: il comunicato della Commissione, il Portale europeo della gioventù

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here