Roberta Metsola nuova Presidente del Parlamento europeo

3425

Martedì 18 gennaio i deputati europei hanno eletto al primo turno di votazione la maltese Roberta Metsola del Partito Popolare Europeo (PPE) nuova Presidente del Parlamento europeo, con una grande maggioranza di 458 preferenze su 616 voti validi.

La Metsola ha battuto la concorrenza dell’esponente svedese dei Verdi, Alice Bah Kuhnke, e de La Sinistra, la spagnola Sira Rego; il suo mandato durerà per la seconda metà della legislatura fino alle elezioni europee del 2024 quando verrà costituito il nuovo Parlamento.

Nata nel 1979 e deputata europea dal 2013, ha ricoperto dal novembre 2020 il ruolo di primo vicepresidente del Parlamento guidato da David Sassoli, a cui è succeduta ad interim, l’11 gennaio, a seguito della sua prematura scomparsa.

Sarà la terza donna a ricoprire la carica di Presidente dopo Simone Veil, tra il 1979 ed il 1982, e Nicole Fontaine, tra il 1999 ed il 2002.

Nel discorso dopo l’elezione ha voluto onorare la figura del suo predecessore, dicendosi pronta a difendere l’Europa e i valori comuni alla base dell’Unione.

Per approfondire: il comunicato del Parlamento europeo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here