Rifiuti: in vigore nuove regole sulle spedizioni trasfrontaliere

Sono entrate in vigore il 12 luglio le nuove regole sulla spedizione oltre confine dei rifiuti. La nuova normativa prevede criteri di semplificazione delle procedure di controllo sugli spostamenti dei rifiuti e un incremento dei controlli sui punti critici del traffico, come soste e depositi intermedi. Le spedizioni di rifiuti potranno essere effettuate solo su autorizzazione rilasciata dalle competenti autorità   di controllo. Per le spedizioni di rifiuti destinati al recupero o allo smaltimento (ad eccezione di alcuni rifiuti non pericolosi) è necessaria la preventiva notifica all’Autorità   di spedizione competente. Le nuove regole si applicano all’importazione ed esportazione di rifiuti tra Paesi Ue e tra i partner europei e i Paesi terzi, ma non rientrano nel campo di applicazione le spedizioni di rifiuti effettuate all’ interno dei confini nazionali, per le quali si continuerà   ad applicare esclusivamente la normativa interna.
Approfondisci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here