Relazione della Commissione sui progressi complessivi compiuti nell’Unione della sicurezza 

20

Il 15 maggio Commissione ha adottato la settima relazione sui progressi compiuti nell’attuazione della strategia dell’UE per l’Unione della sicurezza per il periodo 2020-2025.

La relazione offre una panoramica sui progressi compiuti e sui risultati conseguiti dalla strategia per l’Unione della sicurezza dalla sua adozione nel 2020. La relazione si struttura in cinque ambiti fondamentali: protezione dell’infrastruttura fisica e digitale dell’UE, lotta al terrorismo e alla radicalizzazione, lotta alla criminalità organizzata, migliore cooperazione tra autorità di contrasto e tra autorità giudiziarie e cooperazione con i partner internazionali.

Dal rapporto emerge che a quattro anni dall’attuazione della strategia, La Commissione ha rispettato tutti gli impegni assunti nell’ambito della strategia per l’Unione della sicurezza.

La strategia ha consolidato il pacchetto di strumenti dell’UE in materia di sicurezza, integrando nuove iniziative per rispondere alle sfide emergenti, e offre ora una base solida per la protezione degli europei in futuro. 

Per approfondire: il comunicato della Commissione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here