Pubblicata la Relazione finanziaria 2009 dell’UE

1233

La maggior parte degli oltre 112 miliardi di euro spesi dall’UE nel 2009 è stata utilizzata per finanziare provvedimenti destinati a stimolare la crescita economica, l’occupazione, la ricerca e lo sviluppo, nonchà© l’agricoltura.
àˆ quanto riporta la Relazione finanziaria 2009 pubblicata dalla Commissione Europea, secondo cui 44 miliardi di euro del bilancio dell’UE sono andati l’anno scorso a favore di investimenti per la crescita e l’occupazione.
In particolare, spiega la Commissione, l’UE ha speso 6,3 miliardi di euro nel contesto del 7° programma quadro di Ricerca e sviluppo tecnologico, finanziando più di 1000 progetti di ricerca. Nel quadro del programma Competitività   e innovazione, oltre 34.000 piccole e medie imprese hanno beneficiato di fondi europei, che hanno permesso di raccogliere prestiti per 2,9 miliardi di euro, a fronte di un finanziamento UE di 295 milioni di euro. Si stima che tra il 2007 e il 2008 i finanziamenti UE abbiano contribuito a creare o salvare più di 200.000 posti di lavoro. Inoltre, il programma Erasmus, al quale hanno aderito 4000 università  , ha finanziato oltre 300.000 borse di mobilità  .
Più del 30% del bilancio 2009 è stato destinato al rilancio dell’economia e alla crescita, oltre 40 miliardi di euro assegnati alle zone rurali, più di 100.000 giovani coinvolti in scambi e progetti. Dal fondo di solidarietà   sono stati stanziati 623 milioni di euro per attenuare gli effetti di catastrofi naturali, soprattutto dopo il terremoto che ha colpito l’Italia meridionale.
Oltre 10 miliardi di euro sono poi stati spesi per azioni esterne, facendo dell’UE nel 2009 il secondo più importante donatore mondiale di aiuti allo sviluppo, con impegni per 12 miliardi di euro destinati a circa 140 Paesi in via di sviluppo: si stima che più di 150 milioni di persone in 70 Paesi abbiano così beneficiato degli aiuti umanitari e dell’assistenza alimentare dell’UE.

Approfondisci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here