Programma di ricerca Orizzonte Europa e azioni Marie Curie Sklodowska. Fondi anche per i ricercatori ucraini

36

Il 23 aprile la Commissione ha annunciato nuovi inviti per un finanziamento di oltre 1.25 miliardi di euro per sostenere la ricerca attraverso le azioni Marie Sklodowska-Curie in Orizzonte Europa. Questo finanziamento promuoverà programmi di dottorato e post-dottorato di eccellenza e sosterrà progetti collaborativi di ricerca e innovazione, offrendo opportunità lavorative a circa 10,000 ricercatori provenienti da tutto il mondo in tutti i settori. 

Quest’anno sono stati annunciati tre inviti a presentare proposte per sostenere la ricerca tramite le azioni Marie Sklodowska-Curie (MSCA). Essi includono borse post-dottorato che aiutano i ricercatori esperti ad acquisire nuove competenze, sviluppare la loro carriera e acquisire esperienza internazionale, interdisciplinare e intersettoriale lavorando all’estero; il programma COFUND MSCA che aiuta le organizzazioni a creare o migliorare i propri programmi di formazione di dottorati e post dottorati; l’iniziativa Feedback to Policy tramite cui si stanzieranno 2 milioni di euro per rafforzare i legami tematici tra i progetti MSCA, aumentando la visibilità del loro contributo alle principali priorità politiche dell’UE ed esplorando modalità per massimizzare l’impatto del programma. 

Il programma Orizzonte Europa stabilisce standard elevati per le carriere dei ricercatori, contribuendo all’innovazione e alla cooperazione internazionale ed aumentando l’attrattiva e la visibilità dei sistemi di ricerca europei a livello mondiale.

Inoltre, la Commissione ha incrementato ulteriormente il budget di MSCA4Ukraine con 10 milioni di euro, permettendo a 50 ricercatori ucraini, inclusi dottorandi e ricercatori post-dottorato sfollati, di continuare la ricerca in sicurezza presso istituzioni dell’UE e dei paesi associati a Orizzonte Europa. Questi fondi offriranno anche opportunità di formazione e sviluppo professionale e supporteranno le organizzazioni che li ospitano. Finora, il programma ha sostenuto 125 ricercatori ucraini in 21 paesi.

I ricercatori selezionati per MSCA4Ukraine possono avviare nuovi progetti o continuare la ricerca su qualsiasi argomento, inclusi quelli legati all’aiuto all’Ucraina. Attualmente, i borsisti contribuiscono a questioni come le indagini sui crimini di guerra e l’assistenza sanitaria mentale delle donne sfollate. Il programma fa parte del sostegno più ampio dell’UE all’Ucraina, inclusa la partecipazione a Orizzonte Europa e al programma Euratom. L’UE ha aperto un ufficio di Orizzonte Europa a Kiev e ha istituito un regime per sostenere le imprese ucraine ad alto contenuto tecnologico, nell’ambito del Consiglio europeo per l’Innovazione (CEI). Inoltre, è stato istituito un polo dell’Istituto europeo di innovazione e tecnologia in Ucraina, facilitando l’accesso degli innovatori ucraini a partner, mercati, formazione e investimenti nel loro paese.

Per saperne di più: La Commissione stanzia ulteriori 10 milioni di EUR per sostenere i ricercatori ucraini nell’ambito di Orizzonte Europa1.25 miliardi di EUR da Orizzonte Europa per sostenere la ricerca all’avanguardia nell’ambito delle azioni Marie Skłodowska-Curie  

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here