Prime analisi della Commissione sulle proposte dei cittadini scaturite dalla Conferenza sul futuro dell’Europa

79

Si è conclusa dopo un anno, il 9 maggio 2022, a Strasburgo la Conferenza sul futuro dell’Europa. Durante la cerimonia di chiusura, i Presidenti del Parlamento europeo, della Commissione e del Consiglio hanno ricevuto dai cittadini che hanno partecipato ai lavori, un rapporto riassuntivo contenente 49 proposte e 326 singole iniziative riguardanti nove aree tematiche specifiche, tra cui il cambiamento climatico, la sanità, la giustizia sociale e l’occupazione, lo stato di diritto, l’emigrazione, l’istruzione, la cultura, la gioventù e lo sport.

Al riguardo, la Commissione europea ha presentato il 17 giugno scorso  una comunicazione contenente una valutazione delle azioni necessarie per concretizzare le proposte della Conferenza e rafforzare nello stesso tempo l’integrazione della democrazia partecipativa nelle politiche e nel processo legislativo dell’Unione Europea.

Durante la Conferenza sono state riunite infatti persone di ogni età, paese ed estrazione sociale,   ciascuna con la propria storia, lingua, cultura e identità, discutendo in merito a progetti e iniziative future che si aspettano di vedere realizzate dall’Unione Europa al fine di garantire un futuro migliore alle nuove generazioni. 

La Presidente della Commissione ha inoltre dichiarato che comunicherà la prima serie di proposte durante il discorso sullo Stato dell’Unione a settembre 2022. Le nuove proposte verranno inoltre incluse nel programma di lavoro della Commissione per il 2023. 

Nonostante il successo della Conferenza in termini di partecipazione e proposte sarà necessario attendere di vedere se effettivamente i progetti proposti si concretizzeranno in breve tempo; inoltre affinchè la valutazione delle proposte sia credibile, la Commissione ha dichiarato che si impegnerà ad attenersi strettamente allo spirito e alla lettera di quanto proposto, senza interpretazioni o selezioni. 

Infine, la Presidente Ursula von der Leyen, durante la sua dichiarazione, ha ringraziato i cittadini europei desiderosi di migliorare l’Unione Europea dando vita ad un futuro migliore attraverso l’attuazione dei nuovi progetti innovativi e molto ambiziosi.

Per approfondire: La Commissione presenta una prima analisi delle proposte scaturite dalla Conferenza sul futuro dell’Europa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here