Presidenza austriaca per la chiusura di Guantanamo

E’ stato rinviato alla sessione plenaria di metà   giugno il voto sulla risoluzione proposta dai gruppi di Socialisti, Liberaldemocratici, Verdi e Sinistra Unita che chiede la chiusura del campo di detenzione di Guantanamo e che «ogni prigioniero sia trattato conformemente al diritto internazionale» e «giudicato senza indugio da un tribunale competente, indipendente e imparziale». Il 30 maggio, la Presidenza del Consiglio austriaca, insieme ad un gran numero di europarlamentari, ha tuttavia chiesto alle autorità   americane di porre fine a questa anomalia del diritto internazionale chiudendo il centro di Guantanamo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here