Notte Europea dei ricercatori, famiglie e studenti incontrano gli scienziati

142

La Notte europea dei ricercatori è uno dei più grandi eventi di promozione scientifica che si svolge sul territorio europeo coinvolgendo Stati membri dell’UE e i paesi associati al programma Orizzonte Europa. L’evento ricorre ogni anno l’ultimo venerdì di settembre, raccogliendo più di 1 milione di partecipanti in tutta Europa. Obiettivo principale dell’evento è quello di avvicinare gli scienziati al grande pubblico e stimolare i giovani ad intraprendere una carriera nella ricerca.

Nel 2022, in occasione dell’Anno europeo dei giovani, La Commissione Europea ha finanziato anche un altro progetto intitolato: “Ricercatori tra i banchi di scuola”  finalizzato alla promozione della ricerca scientifica tra i più giovani.

Queste due iniziative, finanziate nel quadro delle azioni Marie Sklodowska-Curie e aperte a tutta la comunità, in particolare ai giovani, ai bambini, agli insegnanti e ai genitori, rappresentano occasioni uniche per scoprire attraverso attività ricreative, giochi, gare, spettacoli, l’importante attività di ricerca svolta dai ricercatori europei in quanto fondamentale per migliorare il nostro futuro, per combattere i cambiamenti climatici,  per raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile e per misurare l’impatto delle scoperte innovative sulla vita quotidiana dei cittadini europei.

Nell’ambito dell’iniziativa “Ricercatori tra i banchi di scuola” i ricercatori entreranno in contatto diretto con alunni, insegnanti e scuole primarie e secondarie, portando nelle aule le presentazioni, attività ludiche, esperimenti pratici, laboratori, al fine di stimolare i giovani nel campo della scienza, della tecnologia, delle arti e della matematica (STEAM), dimostrando concretamente come l’attività di ricerca scientifica sia vitale per raggiungere stili di vita più sani e sostenibili garantendo così un futuro migliore alle nuove generazioni.

Nei prossimi due anni, queste iniziative vedranno coinvolti più di 2mila istituti, per un totale di circa 224 000 studenti.  

Per approfondire: Notte europea dei ricercatori e Ricercatori tra i banchi di scuola: i bambini incontrano i ricercatori per scoprire le meraviglie della scienza

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here