Messaggi di ricostruzione dal Vertice Sociale tripartito

46

Lo scorso 24 marzo, i leader europei e le parti sociali degli Stati membri si sono incontrati, in videoconferenza, al Vertice sociale tripartito, per discutere sull’argomento “come realizzare una ripresa equa e sostenibile?”. 

I partecipanti a questo evento sono intervenuti sui seguenti tre argomenti:

  • gestire la crisi sanitaria, economica e sociale mentre si mantengono misure di emergenza;
  • il contributo delle parti sociali, a livello europeo e a livello nazionale, per una ripresa economica e sociale;
  • il percorso verso il Vertice sociale di Porto.

Il Vertice Sociale tripartito si svolge, due volte all’anno, prima delle riunioni del Consiglio europeo. È un’opportunità per uno scambio costruttivo di opinioni, tra i leader delle istituzioni europee, il Presidente di turno del Consiglio dell’UE e i ministri del Lavoro e degli Affari Sociali dell’attuale trio di Presidenza (Portogallo, Slovenia, Francia).

La presidente della Commissione Europea Ursula Von Der Leyen ha affermato che:

“per riprenderci da questa crisi profonda, dobbiamo focalizzarci sul creare nuovi posti di lavoro di qualità e sul dotare le persone delle competenze necessarie. Per raggiungere questo obiettivo, credo fermamente nell’importanza del dialogo sociale, che è un pilastro centrale della nostra economia di mercato. Il Vertice sociale di Porto (che si terrà il 7 maggio 2021), organizzato dalla presidenza portoghese, sarà un’opportunità per ogni partecipante, i sindacati e i datori di lavoro, ma anche la società civile e le istituzioni, per rinnovare il nostro impegno congiunto nell’Europa Sociale, che vogliamo costruire.”

Per ulteriori informazioni: il comunicato della Commissione europea

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here