L’intervento di Greta Thunberg al PE, per chiedere maggiori interventi in materia ambientale

671

Greta Thunberg, la giovane attivista ambientale svedese, è intervenuta in un meeting della commissione ambiente, sanità pubblica e sicurezza alimentare del Parlamento europeo. Si è rivolta ai membri del Parlamento chiedendo drastici cambiamenti in ogni aspetto della nostra società, per far fronte ai cambiamenti climatici, con riduzioni delle emissioni che dovranno raggiungere il 50% nei prossimi dieci anni.

Il futuro è nelle nostre mani, dice Greta, ricordando l’importanza dell’imminente appuntamento elettorale in cui si voterà “per le future condizioni di vita della specie umana”, sottolineando anche come molti ragazzi che oggi sono nelle strade di tutta Europa per i “Friday For Future”, non potranno votare, si dovrà quindi votare anche per loro, pensando a loro.

Dalla loro parte, i deputati europei hanno accolto l’impegno della attivista svedese, sottolineando il loro lavoro per una legislazione sulle energie pulite, l’economia circolare e altre politiche ambientali, pur ammettendo che molto lavoro è ancora da fare.

Greta Thunberg ha poi incontrato il presidente del Parlamento Antonio Tajani cui è seguita una conferenza stampa, a conclusione della giornata.

PER APPROFONDIRE

Il discorso integrale di Greta Thunberg

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here