Libro verde sul finanziamento a lungo termine dell’economia eu

1035

La Commissione europea ha lanciato, attraverso l’adozione del Libro verde, una consultazione pubblica della durata di tre mesi, per raccogliere pareri e suggerimenti sui modi per promuovere l’offerta di finanziamenti a lungo termine in Europa.

Si tratta di finanziamenti volti ad investimenti a lungo termine che dovrebbero consentire di migliorare la capacità produttiva dell’economia in settori quali l’energia, le infrastrutture di trasporto e di comunicazione, gli impianti industriali e di servizio, le tecnologie di adattamento ai cambiamenti climatici e di eco innovazione, nonché istruzione, ricerca e sviluppo.  Nel contempo, tali investimenti a lungo termine dovranno garantire una crescita sostenibile e la creazione di posti di lavoro.

Gli interrogativi posti nel Libro verde, basati sulla costatazione che la crisi finanziaria ha ridotto la capacità del settore finanziario europeo di incanalare risparmi verso gli investimenti a lungo termine, vertono in particolare sulla dipendenza, storicamente forte, dell’Europa dalle banche per il finanziamento degli investimenti a lungo termine e in che modo tale dipendenza debba lasciare spazio ad un sistema più diversificato. Il Libro verde si interroga infatti su quote significativamente più elevate di finanziamenti diretti attraverso i mercati dei capitali (finanziamento obbligazionario), una maggiore partecipazione degli investitori istituzionali (ad esempio i fondi pensione) o altre alternative.

Il Libro verde dedica particolare attenzione  alla crescita a lungo termine delle Piccole e Medie Imprese e al loro accesso a finanziamenti bancari e non bancari.

Le risposte alla consultazione pubblica orienteranno la Commissione nella formulazione di proposte al riguardo, che potranno essere sia di ordine legislative che non legislativo.

Per saperne di più e accedere alla consultazione pubblica

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here