L’Europa verso un nuovo sistema economico: alla Commissione il Premio per l’Economia Circolare.

334

Al Forum Economico di Davos, Il World Economic Forum ha assegnato alla Commissione europea il Premio per l‘Economia Circolare per aver favorito la transizione del nostro sistema economico, lineare, verso un sistema economico nuovo di tipo circolare.

L’economia circolare è “un sistema economico pianificato per riutilizzare i materiali in successivi cicli produttivi, riducendo al massimo gli sprechi”, permettendo, pertanto, un efficientamento dei fattori produttivi che conduce a maggiori profitti per l’economia generando crescita, posti di lavoro e investimenti, da un lato, e la protezione dell’ambiente dall’altro.

Il Pacchetto per l’economia Circolare lanciato dalla Commissione nel 2015 ha raggiunto ottimi risultati portando a termine il 90% delle azioni programmate. Esso prevede misure concernenti l’intero ciclo di vita di un prodotto, dalla sua produzione al consumo e al riuso degli scarti come nuovi fattori produttivi grazie al riciclo, per creare un ciclo economico senza soluzione di continuità. 

Queste misure includono anche la prima Strategia Europea per la Plastica che riguarderà i dieci prodotti di plastica monouso più trovati nelle spiagge e nei mari europei restringendone o eliminandone, a seconda dei prodotti, la commercializzazione e aumentandone il riciclo.

Anche in Italia e in Piemonte sono molte le iniziative che favoriscono l’economia circolare. In particolare, la Città di Torino, in collaborazione con la Regione e l’Università, hanno creato l’Hub di Economia Circolare che promuove azioni di sensibilizzazione come il ciclo di incontri “Viaggio alla scoperta della circolarità” e lo sviluppo dell’app Mercato Circolare dove si possono trovare le attività imprenditoriali e commerciali che utilizzano un modello di businesscircolare sul nostro territorio.

Per approfondire: Il Comunicato della Commissione,L’Economia Circolare in Italia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here